Formula E | Puebla E-Prix – Porsche: “Abbiamo la velocità per vincere, dobbiamo migliorare i dettagli”

Porsche arriva in Messico per il doppio E-Prix a Puebla con alte aspettative per questa seconda parte di stagione: il passo non manca ma serve qualcosa in più per trovare la prima vittoria.

Porsche Puebla E-Prix
Foto: newsroom.porsche.com

Un avvio di stagione con più bassi che alti per la Porsche che però spera di dare una svolta già a partire da questo weekend per l’E-Prix di Puebla. Un buon avvio per Wehrlein con una striscia di quattro gare in zona punti, tra cui un podio a Roma, per poi avere due ritiri e un diciottesimo posto a Valencia e Montecarlo. Inizio di stagione ben più complicato per Lotterer, autore di sei gare fuori dalla zona punti e di un secondo posto a Valencia. 

Il team è settimo in classifica costruttori con 50 punti, a 55 lunghezze dalla Mercedes che guida la classifica. Solo 3 punti separano il costruttore tedesco dall’Audi e 5 dalla BMW. Nella graduatoria riservata ai piloti, Wehrlein è a quota 32 punti, dodicesimo, e Lotterer a 18, diciottesimo.

L’ex Mahindra evidenzia che bisogna limare i dettagli per raggiungere il successo: “Abbiamo la velocità in qualifica e in gara e abbiamo dimostrato di poter essere lì davanti. Sono davvero solo i dettagli gli aspetti su cui dobbiamo migliorare. Ma in un campo così competitivo come la Formula E, sono proprio le piccole cose che alla fine fanno la differenza. Abbiamo bisogno di weekend in cui tutto combaci alla perfezione, dalle sessioni di prove libere alle gare. Ci stiamo lavorando e spero che Puebla sia un fine settimana così. Stiamo imparando cose da ogni gara e sono fiducioso che presto porteremo a casa la nostra prima vittoria”.

D’altra parte, Lotterer rivela come ci si prepara per affrontare un circuito nuovo nel calendario della Formula E: “Per noi un circuito nuovo è sempre meglio di uno in cui le altre squadre hanno già gareggiato e quindi hanno un vantaggio quando si tratta di esperienza. Per noi piloti, prepararci per Puebla significa principalmente familiarizzare con il layout con il simulatore a Weissach e avere un’idea di cosa aspettarci. Viaggiamo in Messico ben preparati. Non vedo l’ora di affrontare questa nuova sfida e spero in un buon inizio di questa seconda metà di stagione”.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Seguici nel nostro nuovo canale Telegram interamente dedicato alla Formula E per non perderti nessuna news del campionato 100% elettrico!

Formula E | Longo: “Vogliamo avere delle categorie cadette in futuro”

Emanuele Zullo

Classe 2005, vivo a Napoli dove frequento il liceo linguistico. Adoro qualsiasi cosa abbia quattro ruote e spero di trasformare la mia passione in lavoro.