Formula E | Puebla E-Prix – Weekend sottotono per Techeetah: “Contenti però per il secondo posto nella classifica squadre”

Techeetah non è soddisfatta dei risultati ottenuti al Puebla E-Prix, in cui i piloti non sono riusciti a sfruttare al massimo il potenziale delle loro monoposto. Tuttavia la squadra guarda con orgoglio, e speranza, al secondo posto nella classifica dei team.

techeetah puebla e-prix
Credits: DS Techeetah

Techeetah si aspettava risultati migliori da questo primo E-Prix di Puebla, visto l’alto livello di prestazioni mostrato. Tuttavia le condizioni impegnative e la serrata concorrenza affrontata sul tracciato messicano, la cui superficie è andata costantemente peggiorando per tutto il weekend di gara, hanno negato la possibilità di raccogliere più punti. Ciononostante Techeetah è riuscita a ottenere abbastanza punti per scavalcare Jaguar nella classifica dei team e piazzarsi al secondo posto. Nella classifica piloti, invece, Da Costa è terzo, a 12 punti dal primo, e Vergne è decimo, a 22 punti dal leader Mortara.

JEV, dopo il ritiro in gara 1, ha ottenuto un ottavo posto nel secondo E-Prix. Il francese non è pienamente soddisfatto, visti i pochi punti raccolti, ma guarda con ottimismo alle posizioni in classifica.

“Il DNF di gara 1 non era il risultato che speravamo e gara 2 non è andata tanto meglio. Ho ottenuto solo 4 punti: non era così che speravo di riscattarmi, ma è meglio che concludere con 0 punti. È stato molto difficile guidare la macchina, avevo molto sovrasterzo e le gomme posteriori erano troppo usurate nella seconda metà di gara 2. Per il campionato nessuno dei big ha fatto tanti punti, questo è positivo perché ci ha permesso di risalire nelle due classifiche. Dobbiamo capire cosa è andato storto per cercare di fare meglio nei prossimi weekend.”

Da Costa, nonostante il DNF in gara 2, guarda con positività alle lezioni imparate sulla pista messicana.

Andiamo a casa con soddisfazione per le posizioni in campionato. La prima gara è stata davvero bella, mentre nella seconda sono stato davvero sfortunato, in quanto ho colpito un banner pubblicitario preso precedentemente da un altro pilota. Così sono stato costretto al ritiro. Le temperature erano molto alte ed è stato molto difficile guidare. Come squadra abbiamo sicuramente imparato alcune lezioni, che ci renderanno più forti e fiduciosi per gli ultimi sei round”.

Seguici nel nostro nuovo canale Telegram interamente dedicato alla Formula E per non perderti nessuna news del campionato 100% elettrico!

Formula E | Puebla E-Prix – Audi torna in corsa per il titolo: “La doppietta in gara 1 ci ha dato la giusta confidenza”

Simona D.

Studentessa di lingue appassionata di motori che spera, un giorno, di poter trasformare la sua passione nella sua professione.