Formula E | Roma E-Prix – Cassidy il più veloce nelle qualifiche

Quarta qualifica stagionale che sorride ai rookie: Pole Position per la Virgin di Cassidy, seconda posizione per Nato nelle qualifiche del secondo E-Prix di Roma.

Qualifiche E-Prix Roma
Foto: Alessandro P. per F1inGenerale

Gruppo 1

La sessione comincia con pista bagnata. Il primo a segnare un tempo è Nyck De Vries in 2.01.229, qualche difficoltà per l’olandese. Qualifiche E-Prix Roma

Gira molto lento Vergne in 2.04.864, meglio Frijns e Rast che si posizionano alle spalle di De Vries in 2.02.038 e 2.02.061.

Sam Bird passa sul traguardo in 1.59.739 ed è quindi il migliore per distacco del suo gruppo battendo il compagno di squadra Mitch Evans che passa subito dopo di lui sul traguardo. Tre decimi il distacco tra le due Jaguar.

E-Prix Roma Qualifiche

Gruppo 2

Da Costa completa il giro con otto decimi di distacco da Bird mettendosi comunque in terza posizione con una vettura davvero nervosa sul bagnato.

Gran giro per Wehrlein su Porsche che dà nove decimi a Bird portandosi in vetta alla classifica. Fermo in pista Sette Camara, peccato per lui perché i suoi primi due settori erano a livello di Wehrlein.

Immagine

Bene anche Mortara che va in seconda posizione con 15 millesimi di vantaggio su Rowland, quarto invece Buemi che ha battuto Bird di 38 millesimi.

Immagine

Gruppo 3

La pista si asciuga e a beneficiarne sono i piloti degli ultimi due gruppi. Vandoorne vola nel primo settore ma perde negli altri due: il risultato è un secondo posto a tre decimi da Wehrlein.

Brutto giro per Di Grassi solo ottavo, oltre i due minuti; anche Turvey lontano dai primi con il decimo tempo.

Nico Muller conferma la velocità della Dragon piazzandosi quinto, grandissimo giro per Sims che batte Wehrlein di due decimi e diventa primo.

Immagine

Gruppo 4

Le condizioni della pista continuano a migliorare. Giro pulitissimo e velocissimo per André Lotterer: due secondi di vantaggio su Sims!

Non è un giro altrettanto pulito per Gunther, secondo ma con due secondi di ritardo rispetto a Lotterer. Lampo di Nato che ottiene il miglior tempo, due decimi più veloce del tedesco della Porsche.

Buon giro per Cassidy che si assicura un posto nella Superpole segnando il terzo tempo. Male Blomqvist solo quindicesimo, non classificato Jake Dennis senza tempo.

Immagine

Superpole Qualifiche E-Prix Roma

Penalità per Lotterer che partirà nelle retrovie: eccessivo uso dell’energia nel suo giro che viene quindi annullato. Al suo posto in Superpole ci sarà Vandoorne.

Il primo a scendere in pista è proprio il belga: 1.54.359 il tempo di Stoffel Vandoorne.

Si conferma velocissimo anche in Superpole Pascal Wehrlein: 1.52.630 per la Porsche #99.

Qualche difficoltà in più per Alexander Sims anche nei confronti di Vandoorne: 1.55.598 per la Mahindra a oltre tre secondi dal tempo della Pole.

Sembra inarrivabile Wehrlein anche per Max Gunther, il quale si mette terzo a due secondi con un crono di 1.54.701. Battuto Vandoorne.

Passa sul traguardo Nick Cassidy con un super giro che gli vale la Superpole: 1.52.011 e miglior parziale assoluto in tutti i settori.

Chiude queste qualifiche Norman Nato che fa segnare un nuovo record nel settore centrale ma non è abbastanza: tre decimi di svantaggio su Cassidy, prima fila comunque per il monegasco.

Immagine

Appuntamento alle ore 13 per la gara!

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Seguici nel nostro nuovo canale Telegram interamente dedicato alla Formula E per non perderti nessuna news del campionato 100% elettrico!

Formula E | Roma E-Prix – Torna al successo Vergne in una gara spettacolare, doppio podio Jaguar

Emanuele Zullo

Classe 2005, vivo a Napoli dove frequento il liceo linguistico. Adoro qualsiasi cosa abbia quattro ruote e spero di trasformare la mia passione in lavoro.