Formula E | Santiago E-Prix, qualifiche: Mitch Evans davanti a tutti

Mitch Evans ha conquistato la pole position nell’E-Prix di Santiago del Cile, terzo round del Campionato FIA di ABB Formula E. La sua Jaguar è stata la più veloce tra le migliori 6 vetture che hanno raggiunto la Superpole. Al suo fianco partirà Maximilian Guenther

Santiago E-Prix Evans Pole
Foto: FIA ABB Formula E (Facebook)

Stanno per iniziare le qualifiche del terzo E-Prix della stagione. Siamo a Santiago del Cile, e tra pochi minuti vedremo i piloti scendere in pista per cercare il tempo migliore e per partire dalla pole position.

Come sempre i piloti sono divisi in quattro gruppi di qualifica, ordinati in base alla classifica generale del campionato. Il primo gruppo, formato dai primi sei piloti nella classifica generale, è come sempre il più penalizzato.

Non ci resta a questo punto che attendere l’uscita in pista dei primi sei piloti, e vedere chi potrà entrare in Superpole e chi partirà davanti a tutti

Primo gruppo: Sims, Vandoorne, Bird, Rowland, Di Grassi, Lotterer

La Q1 è iniziata da due minuti, ma non c’è ancora nessuno in pista.

Lotterer apre le danze, è il primo pilota a uscire dai box

Un minuto alla bandiera a scacchi, stanno facendo segnare i tempi cronometrati solo Lotterer, Sims e Rowland

Bandiera a scacchi, tra poco vi aggiorniamo con la classifica parziale.

Di Grassi e Rowland hanno toccato il muro! Di Grassi si è fermato poco prima di colpire le barriere, Rowland ha distrutto la sua vettura

Gruppo 2: Frijns, Mortara, De Vries, Abt, Calado, Vergne

Bandiera verde, nessuno scende in pista. Nessuna bandiera rossa, malgrado i detriti lasciati in pista dalla vettura di Rowland

Nulla si muove in pista, tutte e sei le vetture sono ferme ai box. Mancano poco più di 2 minuti alla bandiera a scacchi

1 minuto alla bandiera a scacchi, tutti e sei i piloti sono in pista per cercare il tempo

Bandiera a scacchi, grande rischio sul traguardo! Rallentano tutti, rischiano di prendere bandiera, ma ce la fanno. Tra pochissimo la classifica provvisoria.

Mortara in pole provvisoria

Terzo gruppo: Da Costa, Hartley, D’Ambrosio, Evans, Wehrlein, Guenther

Bandiera verde, ma nessuno ancora in pista nel Q3. Il replay mostra un grande rischio corso da Mortara durante un sorpasso, con un detrito di carbonio volato dalla vettura

Maximilian Guenther scende in pista, è il primo, ma dietro di lui arrivano altre due vetture. -1:30 al termine del Q3

Bandiera a scacchiEvans sta volando e conquista la pole provvisoria

Problemi per D’Ambrosio, che procede lentamente e si lamenta in radio: “Qualcosa ha ceduto”.

Quarto gruppo: Turvey, Mueller, Jani, Buemi, Massa, Ma

Bandiera verde. Il replay mostra il problema che ha avuto Jerome D’Ambrosio, e a giudicare dal rumore ha un guasto alla trasmissione

Jani è il primo a scendere in pista. Dietro di lui si avviano anche Buemi e Turvey. -1:20 al termine del Q4

Siamo tutti annoiati senza i nostri sport preferiti, ma solo collaborando ANDRÀ TUTTO BENE.
Se non è indispensabile, RESTA A CASA!

Bandiera a scacchi

Superpole: Evans, Guenther, Buemi, Massa, Turvey, Wehrlein

Il primo a scendere in pista sarà Pascal Wehrlein

15 secondi al semaforo verde

Wehrlein in pista, inizia la terza Superpole della stagione

Wehrlein 1:05.645, adesso tocca a Oliver Turvey

Turvey 1:05.788, virtualmente secondo

Massa in pista

Seconda posizione! Esattamente lo stesso tempo fatto registrare da Wehrlein per il brasiliano. Adesso è il turno di Buemi

Quarto tempo per Buemi! 1:05.809, Guenther in pista

Guenther in pole provvisoria! 1:05.102, Evans in pista

Guenther sotto investigazione per non aver rispettato il semaforo in uscita dai box per il suo giro non cronometrato nella Superpole


Pole position per Mitch Evans! 1:04.827

Mitch Evans ha conquistato la pole position nell’E-Prix di Santiago del Cile. La sua Jaguar è stata la più veloce tra le migliori 6 vetture che hanno raggiunto la Superpole. Al suo fianco partirà Maximilian Guenther, che a dispetto di quanto dubitato in precedenza ha rispettato il semaforo per uscire in pista. Non ci resta a questo punto che attendere la gara, questa sera, che visti i presupposti sarà senza dubbio interessante. Appuntamento a più tardi con l’E-Prix di Santiago del Cile!

Seguici sul canale Telegram dedicato!

Formula E | Rio de Janeiro potrebbe sostituire l’e-prix di Santiago la prossima stagione

 

mm

Beppe Dammacco

Appassionato di motori dalla nascita, tifoso della Ferrari fino al midollo, seguo F1, WRC, WEC, Formula E, MotoGP e SBK. Sogno di trasformare la mia passione per la scrittura giornalistica in un lavoro, nel frattempo scrivo per vari siti web