Pubblicato il 21 Gennaio, 2020 alle 00:09

Formula E | Santiago E-Prix – Rammarico in casa Venturi: “Saremmo potuti arrivare a podio”

Credits: Venturi

Il team monegasco è apparso in ottima forma nella tappa cilena e sembrava avere tutte le carte in regola per finire sul podio. Dopo un ottima qualifica per entrambi i piloti, Mortara stava per chiudere in bellezza con un podio, finché la sospensione non ha messo fine alla sua gara. Santiago e-prix venturi

Credits: Venturi

Sin dai primi giri in pista durante le prove libere, sembrava un weekend promettente per il team Venturi. Il passo gara c’era e le performance erano buone, ma la fortuna non è stata proprio dalla loro parte. Santiago E-Prix Venturi

Edoardo Mortara si è qualificato settimo, nonostante il rallentamento causato da Robin Frijns che aveva perso il controllo della monoposto durante le qualifiche, e Massa quarto. I due piloti, però, hanno chiuso ben lontani dalle caselle di partenza.

Gara sofferta

L’italo-svizzero stava inseguendo l’ambito podio quando, in seguito ad un contatto con da Costa, ha rotto la sospensione e ha dovuto mettere un punto alla sua gara. Il compagno di squadra ha arrancato un po’ per tutta la durata della gara e si è accontentato di un nono posto, assegnatoli dopo che alcuni suoi rivali sono stati penalizzati.

Il team principal, Susie Wolff, guarda il bicchiere mezzo pieno:


In questa gara avremmo potuto ottenere indubbiamente di più. I numerosi incidenti in pista non ci hanno reso vita facile, ma guardiamo con positività alle ottime performance in qualifica, con Felipe Massa che si è guadagnato un posto in Super Pole. I due piloti danno ottimi feedback sulla monoposto: ci stiamo dirigendo nella giusta direzione. Sono sicura che potremo fare di più in Messico.”

Felipe Massa è un po’ deluso per l’occasione di arrivare a podio sprecata.

“Partito dalla seconda fila, ho sofferto di slittamento delle ruote e ho perso delle posizioni. Il passo era buono, ero vicino al podio, ma poco dopo sono stato toccato da Abt e mi sono girato. È stato frustrante, ero sicuro di poter fare molto di più. Avevamo tutto ciò che serviva per finire in top five.”

Anche Edoardo Mortara condivide lo stesso pensiero, e rammarico, del suo collega.

Il passo gara sembrava convincente, soprattutto in qualifica dove ho mancato la Super Pole per un soffio. In gara stavo lottando per il podio, finché il contatto con da Costa non ha messo fine alla mia gara. È stato un E-Prix piuttosto movimentato, ma avevamo tutto il necessario per fare razzia di punti. Non vedo l’ora di tornare in Messico, ho dei bei ricordi dello scorso anno.”

Seguici nel nostro nuovo canale Telegram interamente dedicato alla Formula E per non perderti nessuna news di questo campionato!

Formula E | Santiago E-Prix – Audi fa magro bottino


Studentessa di lingue appassionata di motori che spera, un giorno, di poter trasformare la sua passione nella sua professione.
Disqus Comments Loading...

Questo sito si serve dei cookie di per l'erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l'analisi del traffico.