Formula E | Sempre più vicino l’E-Prix di Eindhoven: c’è il supporto del governo

L’approdo della Formula E in Olanda con un E-Prix nella città di Eindhoven sembra ormai cosa fatta: il governo locale ha inviato una lettera alla Formula E in cui conferma il proprio supporto.

E-Prix Eindhoven
Foto: Formula Eindhoven via Facebook

Un altro importante passo in avanti per avere un E-Prix in Olanda, ad Eindhoven, è stato fatto, dopo una lettera inviata alla Formula E Holdings.

Il mittente è il governo locale che, in questa lettera firmata dai ministri dello sport, delle infrastrutture, del commercio estero e della politica economica-climatica, appoggia il progetto per portale la serie completamente elettrica nelle proprie strade.

“Il governo olandese supporta la candidatura della fondazione Formula Eindhoven per l’organizzazione dell’E-Prix di Eindhoven per un periodo dai 3 ai 5 anni. […] Siamo convinti che l’entusiasmo e l’impegno degli organizzatori assicureranno un evento di successo in un’atmosfera sicura e aperta sia per i concorrenti che per i tifosi. […] Il governo olandese farà ogni sforzo per assistere Formula E Operations, gli organizzatori locali e i partecipanti. A nome del governo olandese vorremmo evidenziare che per noi è un onore ospitare l’E-Prix di Eindhoven nei Paesi Bassi”. 

E-Prix Eindhoven
La lettera dei ministri olandesi. Foto: The Race

Come specificato nella lettera, il contratto avrebbe una durata dalle tre alle cinque stagioni, portando quindi la Formula E ad Eindhoven almeno fino al 2025.

“La Formula 1 non ha avuto questo supporto”

A rimarcare l’importanza del progetto è l’interessamento di ben quattro organi del governo. Un’attenzione ed un supporto che nemmeno la F1 – che tornerà a Zandvoort quest’anno – ha ricevuto, anzi!

“Normalmente solo il nostro ministero dello sport firmerebbe una simile lettera. In questo caso, poiché raccontiamo un’altra storia, sono altri tre ministeri. Non si tratta solo di sport, la Formula E va oltre il risultato di una gara. È tecnologia, è sostenibilità, sicurezza stradale, città intelligenti. Così arrivano i nostri ministeri delle infrastrutture, dello sport e dell’economia con questo grande supporto. Quindi su questi tre livelli abbiamo il nostro sostegno. E se lo confronti con la Formula 1, è totalmente il contrario. La Formula 1 non ha ricevuto alcun supporto e questo è unico.” spiega Peter Paul Laumans, a capo della fondazione Formula Eindhoven.

Ricordiamo che in Formula E non ci sono team olandesi ma ben due piloti provenienti dai Paesi Bassi: Robin Frijns, pilota Envision Virgin Racing, e Nyck De Vries, pilota Mercedes nonché attuale leader del campionato.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Seguici nel nostro nuovo canale Telegram interamente dedicato alla Formula E per non perderti nessuna news del campionato 100% elettrico!

Formula E | L’E-Prix di Monaco non si correrà sul tracciato della F1

Emanuele Zullo

Classe 2005, vivo a Napoli dove frequento il liceo linguistico. Adoro qualsiasi cosa abbia quattro ruote e spero di trasformare la mia passione in lavoro.