Formula E

Formula E | Seoul E-Prix – Mercedes: obiettivo salutare da campioni

Con la conclusione dell’era Gen2, termina anche l’impegno in Formula E della Mercedes, team che arriva al Seoul E-Prix in vetta ad entrambe le classifiche.

Il Seoul E-Prix sarà l’ultima gara in Formula E della Mercedes.

Tutto pronto per l’E-Prix di Seoul, città all’esordio nel calendario che sarà scenario degli ultimi due round del campionato 2022 di Formula E. Al momento in testa alle classifiche c’è la Mercedes, con Vandoorne primo nei piloti. Il vantaggio del team tedesco sulla Venturi, prima inseguitrice, è di 36 punti. Anche il belga conduce con 36 punti di vantaggio: alle sue spalle Mitch Evans.

Il weekend coreano si preannuncia però ricco di incognite: su tutte la pista completamente nuova e il meteo, che promette pioggia incessante.


Leggi anche: Formula E | Seoul E-Prix – Orari TV e anteprima dell’ultimo appuntamento del campionato


Vandoorne, a punti in 13 gare su 14 quest’anno, ha detto: “Ci aspetta un weekend difficile a Seoul, in parte a causa del tempo, ma anche perché è una pista nuova per tutti noi. Per me, è solo una gara come le altre. Certo, è l’ultimo weekend di gara della stagione, quindi forse è un po’ più importante in termini di corsa al campionato… Ma questo non cambia la mia mentalità o il mio approccio; Penso che rappresenti anche un’opportunità per noi: è una pista nuova con nuove condizioni; ci siamo preparati abbastanza bene per questo tipo di eventi”.

De Vries, campione in carica ma meno veloce in quest’annata, ha aggiunto: “Sono sicuro che la maggior parte delle persone avrà già visto le previsioni per questa settimana a Seoul. Speriamo che le condizioni migliorino presto, quindi l’impatto sia sulla città che sul nostro weekend di gara rimanga minimo. Non vedo l’ora di guidare su una nuova pista. Seoul è già l’ultima gara della stagione, è arrivata in fretta. Al momento siamo davvero in una buona posizione, ma il lavoro è ancora da concludere. Non possiamo ancora riposarci e le scorse vittorie di questa stagione non garantiscono un buon risultato questo fine settimana. Le capacità e i punti di forza del team mi fanno sentire fiducioso: possiamo offrire una bella e adeguata conclusione di questo capitolo come squadra”.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter