Formula E | Tutte le line-up dei rookie test di Marrakech

Sugli account social della Formula E è apparsa la entry list dei piloti che parteciperanno ai rookie test di Marrakech dell’1 marzo. Due italiani e due donne ed Arthur Leclerc tra gli altri. Rookie test Marrakech

Rookie Test Marrakech
I 24 piloti scelti dai team per i test in Marocco. Foto: ABB Formula E via Twitter

Svelate tutte le line-up dei rookie test di Marrakech del primo marzo, l’unica sessione di test prevista nel corso della Season 6 di Formula E. Rookie Test Marrakech.

Vi avevamo già parlato della scelta dell’Audi, che porta in pista l’italiano Mattia Drudi, pilota al simulatore di Audi, insieme a Kelvin Van Der Linde, due volte vincitore dell’ADAC GT Masters e della 24h del Nurburgring 2017.

BMW i Andretti Motorsport sceglie un alfiere ‘per proprietario’. Infatti, sarà compito di Auer e Kirkwood portare la iFE.20: l’austriaco è pilota BMW nel DTM, mentre l’americano correrà in Indy Lights con Andretti Autosport.

GEOX Dragon schiererà Joel Eriksson e Sergio Sette Camara. Eriksson ha corso nel DTM nelle ultime due stagioni, mentre quest’anno è impegnato nella Asian Le Mans Series – GT. Sette Camara viene invece da tre stagioni di Formula 2, è ex Red Bull Junior Team e collaudatore della McLaren. Nel 2020 correrà in Indycar con la Carlin.

Per quanto riguarda la Jaguar, i piloti in pista con la I-TYPE 4 saranno Jamie Chadwick e Sacha Fenetraz. Terzo a Macao nel 2018 e vincitore della F3 giapponese nel 2019, Fenetraz avrà il primo assaggio di una monoposto full electric proprio in Marocco.

Mahindra opta per Sam Dejonghe e Pipo Derani. Dejoghe è pilota di riserva della Mahindra e partecipò anche ai rookie test dell’anno scorso. Derani è invece un esperto delle ruote coperte, con 5 partecipazioni alla 24h di Le Mans (miglior risultato secondo in GTE-Pro nel 2017) e 5 stagioni in IMSA, al debutto su una Formula E.

La scelta della Mercedes è Hughes-Juncadella. Il primo ha corso in Formula 3 con HWA l’anno scorso e continuerà anche nel 2020. Lo spagnolo, che provò la HWA a Marrakech l’anno scorso viene invece da una stagione difficile in DTM con Aston Martin.

Al volante della NIO 333 il cinese Daniel Cao e Antonio Fuoco. Cao proviene dalla F3 asiatica, conclusa al terzo posto finale. Antonio Fuoco, ex Ferrari Driver Academy e collaudatore della Ferrari, ha già provato una vettura di FE, ovvero la Dragon l’anno scorso.

Confermata la line-up della scorsa stagione per la Nissan e.dams con l’inglese Mardenborough e Takaboshi, così come Venturi con Leclerc e Nato.

DS Techeetah offre un’altra opportunità a James Rossiter, collaudatore del team, presente anche ai test dell’anno scorso. Il suo compagno di box per l’occasione sarà Filipe Albuquerque, vincitore di due edizioni della 24h di Daytona, attualmente secondo nella classe LMP2 del WEC con United Autosports.

Thomas Preining e Frederic Makowiecki testeranno la Porsche 99X Electric. Preining è pilota di riserva della squadra Formula E da questa stagione, ma è parte del team Porsche dal 2017. Makowiecki è invece pilota del team tedesco dal 2014 e con il team ha ottenuto la vittoria della 24h del Nurburgring 2018 e due vittorie a Sebring.

Infine, Virgin Racing affiderà la Audi FE06 ad Alice Powell, terza nella W Series 2019 e Nick Cassidy, vincitore del campionato Super Formula 2019.

Seguici nel nostro canale telegram per non perdere alcun aggiornamento sul mondo della Formula E!

Formula E | Messico E-Prix – Porsche ancora fuori dalla top 10

Emanuele Zullo

Classe 2005, vivo a Napoli dove frequento il liceo linguistico. Adoro qualsiasi cosa abbia quattro ruote e spero di trasformare la mia passione in lavoro.