Formula E | Valencia E-Prix – Dennis trasforma la Pole in vittoria, torna sul podio Lotterer

Jake Dennis vince il secondo E-Prix di Valencia: prima vittoria in carriera per il pilota inglese che ha concretizzato la Pole ottenuta in mattinata. Lotterer vede la luce ed esce dal tunnel con un secondo posto, completa il podio Lynn.

Valencia E-Prix

La Formula E riaccende i motori per il secondo E-Prix di Valencia sul circuito permanente Ricardo Tormo, solitamente scenario dei test pre-stagionali.

Dalla Pole Position partirà Jake Dennis alla sua prima Pole in Formula E. Per il rookie inglese si tratta della prima partenza dalla Pole Position con vetture monoposto dal 2015. Al fianco della BMW ci sarà Alex Lynn seguito dalle due NIO in seconda fila.

Dalla quinta casella André Lotterer, chiamato al riscatto dopo un disastroso avvio di stagione. Il tedesco si è classificato secondo nelle qualifiche ma sconta tre posizioni di penalità per l’incidente causato in Gara 1.

Gara in salita per i protagonisti del campionato: Mercedes e Jaguar partiranno dalla nona e decima fila, con Vandoorne davanti a De Vries, Bird ed Evans.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Seguici nel nostro nuovo canale Telegram interamente dedicato alla Formula E per non perderti nessuna news del campionato 100% elettrico!

Cronaca della gara

La pagina si aggiornerà automaticamente ogni 90 secondi. La cronaca comincerà alle 13.45. 

13:45 – Apriamo questa cronaca ricordando Adrian Campos: minuto di silenzio per ricordarlo.

 

13:51 – C’è anche Mark Webber in griglia con i colori della Porsche, team con cui ha corso nel WEC e a Le Mans dopo essersi ritirato dalla F1.

13:59 – Sono tutti in griglia pronti per partire, pochi minuti alla bandiera verde.

14:02 – Abbiamo il piacere di comunicare che, dopo tre gare con partenza lanciata, non è arrivata alcuna comunicazione dalla direzione gara. Si partirà dunque dalla griglia!

14:03 – I piloti vanno a posizionarsi sulla loro casella di partenza, i piloti sono pronti a dare spettacolo.

Partenza: Dennis mantiene la prima posizione, lotta tra le due NIO con Turvey che passa Blomqvist. Partenza tranquilla anche nelle retrovie. Bravissimo Nato che si porta in quarta posizione.

-43:20 – Guadagnano posizioni le due Mercedes, passaggio ai box la Mahindra di Sims.

-41:58 – Buona partenza anche per Di Grassi, Gunther e Cassidy, scalano ancora le Jaguar in P21 e P22.

-40:26 – Fa un po’ da tappo Dennis, si cerca di prevenire quanto accaduto ieri risparmiando il più possibile.

-38:50 – Sette Camara passa Buemi in curva 9 per prendersi la decima posizione ed entrare in zona punti.

-37:04 – Lynn punta Dennis ma ancora non lo attacca.

-35:45 – Nato prova a passare Turvey ma va lungo e rischia di essere passato da Blomqvist, il quale viene però sopravanzato da Vergne.

-34:19 – In azione Edo Mortara che supera Rast. L’italo-svizzero sale in dodicesima posizione.

-32:42 – Di Grassi e Muller sono i primi ad usare l’attack mode.

-31:48 – Molto vicino Lynn in curva 1 ma preferisce non tentare ancora l’attacco.

-31:11 – Attack mode anche per Vandoorne ora.

-29:39 – Prende l’attack mode Oliver Turvey che scivola così al quarto posto. P3 quindi per Nato.

-28:06 – Sono praticamente tutti in attack mode tranne Da Costa, Blomqvist e le due Nissan. Turvey passa Nato e Lynn che sono andati ad attivare l’attack mode.

-25:38 – Lotta infiammata anche nelle retrovie, guadagna qualche posizione Bird.

-25:11 – Sorpasso di Lynn su Turvey che aveva però terminato il suo attack mode.

-24:05 – Anche Nato supera la NIO #8.

-22:00 – Sorpasso di Lotterer su Vergne: il pilota Porsche sale così in quarta posizione.

-21:07 – Secondo ed ultimo attack mode per Vandoorne abbastanza anticipato.

-19:49 – Continua la lotta tra Rast e Da Costa, questa volta è l’Audi ad avere la meglio.

-18:45 – Rast passa anche Turvey, Vergne e Rowland portandosi al quinto posto. Anche per lui secondo attack mode, così come Mortara, Blomqvist, Buemi e Wehrlein.

-17:11 – Lungo Lynn, tamponato da Nato, con l’inglese che scivola al sesto posto, terzo quindi Rast.

-16:39 – Rast prova a sfruttare gli ultimi secondi di attack mode provando a passare la Venturi all’esterno di curva 1 ma non riesce nel suo intento.

-15:27 – Bel sorpasso di Vergne in curva 3 su Turvey, sesto posto per il francese. E-Prix Valencia

-13:46 – Incidente tra Vandoorne e Buemi! Il belga ha la peggio e deve ritirarsi.

-11:27 – Drive through per Antonio Felix Da Costa per aver usato l’attack mode senza averlo però azionato. Da segnalare il ritorno in zona punti di Evans. E-Prix Valencia

-10:10 – Rast si difende dall’attacco di Rowland e conserva il quarto posto.

-9:05 – Guadagnano posizioni Di Grassi e Bird grazie all’attack mode: dodicesima e tredicesima posizione per i due.

-7:26 – Evans sale al nono posto superando Mortara, finisce l’attack mode di Di Grassi e Bird ora in P11 e P12.

-6:03 – Dennis ha aumentato il suo gap su Nato, la prima vittoria in Formula E per lui è sempre più vicina.

-5:06 – Penalità di 5 secondi per Nato per aver tamponato Lynn.

-2:48 – Di Grassi sfrutta l’attack mode per passare Evans. Bel sorpasso di Lynn su Rast per salire in quarta posizione, virtualmente terzo con la penalità di Nato.

Comincia l’ultimo giro!

Errore per Lotterer che si era avvicinato a Nato, sarà comunque secondo alla bandiera a scacchi.

Bandiera a scacchi: Vince Dennis! Pole, vittoria e in testa dal primo all’ultimo minuto! Torna sul podio Lotterer, terzo Lynn. Scende al quinto posto causa penalità Nato, quarto Rowland.

Immagine

La Formula E tornerà tra due settimane con l’E-Prix di Monaco, unica tappa con un solo evento quest’anno.

Emanuele Zullo

Classe 2005, vivo a Napoli dove frequento il liceo linguistico. Adoro qualsiasi cosa abbia quattro ruote e spero di trasformare la mia passione in lavoro.