Formula E | Venturi: un inizio di stagione promettente ma impegnativo

La gara inaugurale della 5°stagione di Formula E 2018-2019 ha visto un avvio difficile per il Team Venturi con una prestazione al di sotto delle aspettative: 17° posto per Felipe Massa e 19° posto per Edoardo Mortara.

Credit: Venturi Formula E Team

Prove libere e qualifiche

Il Team monegasco ha ottenuto un risultato ben al di sotto delle aspettative. La prima causa è riconducibile alla pioggia del sabato che ha condizionato le prove libere e tutto il programma della mattina. I due piloti hanno effettuato un lavoro diverso con Massa che si è concentrato sulla qualifica, prendendo confidenza con il sistema di frenata e di rigenerazione, mentre Mortara ha accusato un problema al break-by-wire ed è finito in barriera con la sua VENTURI VFE-05.

I ritardi della mattinata hanno influito anche sulla qualifica, come effetto domino, e la direzione di gara ha deciso di ridurla a soli 2 gruppi di 11 vetture. La qualifica però non è stata per nulla facile per i piloti Venturi e Mortara si è qualificato 16° mentre Massa solo 19°.
Tali posizioni sono poi migliorate a causa delle penalità inflitte a vari piloti e il duo monegasco si è ritrovato in 12° e 13°posizione. Un bel passo avanti e un’occasione per la gara da sfruttare al meglio.

Gara a due volti

Al via della gara Edo Mortara è finito in barriera in curva 1, la stessa in cui aveva avuto problemi ai freni in mattinata. Tuttavia è riuscito a tornare ai box e cambiare l’ala anteriore, finendo in fondo al gruppo. Felipe Massa invece ha avuto un buono spunto in partenza e prima della  Full Course Yellow era in 10°posizione. E’ stato inoltre autore di un grande sorpasso su Stoffel Vandoorne e Alexander Sims (quest’ultimo avvenuto in Attack mode). Ma a causa di un errore in fase di rigenerazione, cosa che è accaduta anche ad altri piloti, Massa ha avuto la penalità di un drive through e Venturi ha così perso la possibilità di conquistare punti importanti. Nel dopo gara, oltre al danno anche la beffa; a Massa è stata anche data una penalità di 30 secondi per aver attivato il FANBOOST prima del previsto. Edo Mortara invece, sebbene abbia continuato la gara, non è riuscito a far meglio del 19°posto.





I piloti Venturi hanno così commentato la loro prima gara:
“Mi sono sentito molto bene per la mia prima gara di Formula E. Sono felice della strategia che abbiamo adottato e felice di aver avuto le mie opportunità di sorpasso. Ho usato la modalità di attacco nei momenti giusti, ho avuto un buon passo e ho gestito bene la mia energia fino alla penalità. Nel complesso, mi è piaciuto molto guidare la macchina e penso di aver dimostrato il mio potenziale in Formula E. L’esperienza di questo fine settimana ci servirà bene per la prossima gara”. [Felipe Massa; credit: venturi.com]

“La sfortuna mi ha perseguitato tutto il giorno. Ho fatto il meglio che potevo con i problemi ai freni. Lavoreremo duro nelle prossime settimane per risolvere le nostre difficoltà. Un dato positivo è la nostra velocità in curva. Oggi ho potuto vedere che ero molto più veloce delle macchine intorno a me. Una volta risolte le nostre difficoltà, penso che saremo in grado di competere per il vertice della classifica”. [Edoardo Mortara; credit: venturi.com]

Analisi di fine stagione | Racing point Force India