Formula E

Formula E | New York E-Prix – Mahindra, Sims: “Era il risultato che ci mancava”

Buona prova nell’E-Prix di New York di Formula E per la Mahindra che ha dimostrato alcuni miglioramenti rispetto alle tappe precedenti.

Mahindra - Alexander Sims - Formula E New York E-Prix
Foto: Mahindra Twitter

A New York la Mahindra ha vissuto il suo miglior E-Prix di questa stagione di Formula E. Il team indiano ha conquistato 12 punti, la metà di quelli conquistati prima della tappa americana. Tutti sono stati conquistati con la 4° posizione ottenuta da Alexander Sims in Gara 2. Il pilota inglese aveva già effettuato una buona qualifica arrivando fino alla semifinale dei duelli. Sims, per la penalità di Cassidy, è scattato dalla 2° piazza ed è riuscito a rimanere nella lotta per il podio fino all’ultimo giro dovendosi però arrendere a Mitch Evans. Weekend invece da dimenticare per Oliver Rowland, entrambe le gare fuori dalla lotta per i punti. L’obiettivo del pilota inglese è quello di potersi presentare in forma per il suo E-Prix di casa.


Leggi anche: Formula E | Pagelle New York E-Prix – Caos e colpi di scena


Alexander Sims:

“In generale, sono molto contento di aver portato a casa dei buoni punti per la squadra. Era il risultato che ci mancava da tutto l’anno. Riuscire a stare davanti è stato divertente e dimostra di cosa siamo capaci. Abbiamo apportato alcune buone modifiche rispetto a Gara1 per rimanere attaccati alle gomme e questa è stata la grande differenza in termini di prestazioni. Questo ci ha permesso di entrare nei Duelli, di qualificarci bene e di controllare molto più facilmente la gara”.

Oliver Rowland:

“Sarò sincero, non sono affatto contento delle mie prestazioni di questo fine settimana. Alex ha dimostrato di cosa siamo capaci come squadra e con la M8Electro, mentre i miei risultati non sono sufficienti. È importante che io lo riconosca per poter partire, migliorare e tornare a Londra molto più forte“.

Dilbag Gill:

“È stato un peccato mancare per poco il podio ma credo che abbiamo dimostrato di cosa è capace il nostro pacchetto e stiamo ottenendo i punti che la squadra merita dopo settimane di duro lavoro. Alex ha guidato molto bene per ottenere il massimo dalla vettura in qualifica e poi lui e la sua squadra hanno condotto una gara veloce ma intelligente. È un ottimo risultato che dobbiamo ripetere a Londra con entrambe le vetture”.

Seguici nel nostro nuovo canale Telegram interamente dedicato alla Formula E per non perderti nessuna news del campionato 100% elettrico!

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter