Formula E Gen2 – Agag: “Questa macchina rappresenta il futuro delle competizioni”

Alettone anteriore ad arco, ruote coperte e aspetto simile alla Batmobile: la Formula E Gen2 2019 si è presentata al pubblico stamattina.
Formula E Gen2
Foto: FIA Formula E

Frutto della partnership tra Fia Formula E e ABB, la Formula E Gen2 monta un telaio Spark-Dallara e delle batterie McLaren, che garantiranno il doppio della potenza con una durata maggiore. La stagione 2018-2019, infatti, sarà la prima stagione senza il cambio vettura.




Tra i particolari di questa vettura dal design futuristico, salta immediatamente all’occhio il dispositivo di sicurezza Halo, che integrerà dei led nella parte superiore. L’introduzione del sistema Halo è indice di uniformità tra le categorie di motorsport sotto l’egida FIA.

Le parole di Jean Todt, presidente della Federazione:

Sono molto fiero che la FIA sia stata in prima linea nello sviluppo di questa macchina,;è qualcosa di nuovo per la Federazione e il progetto è stato un grandissimo successo.

Alejandro Agag, fondatore della categoria, ha affermato:

Questa macchina rappresenta il futuro delle competizioni. Quando siamo partiti con la Formula E il nostro obiettivo era di rompere gli schemi e sfidare quello che era lo stato delle cose,;introducendo una rivoluzione nel motorsport. La macchina di nuova generazione rappresenta quella rivoluzione.

La Formula E Gen2 sarà presentata ufficialmente il 6 marzo al Salone dell’Auto di Ginevra, durante il quale saranno rese note le caratteristiche specifiche della vettura.

mm

Beppe Dammacco

Appassionato di motori dalla nascita, tifoso della Ferrari fino al midollo, seguo F1, WRC, WEC, Formula E, MotoGP e SBK. Sogno di trasformare la mia passione per la scrittura giornalistica in un lavoro, nel frattempo scrivo per vari siti web