Formula Regional: il nuovo trampolino per il massimo campionato a ruote scoperte dopo la fine della F3 europea

L’ampia rosa di campionati che vedono i giovani piloti correre sulle Formula 3 ha sfornato e continua a sfornare un gran numero di talenti che, con il giusto aiuto da parte di team e sponsor, oltre all’imprescindibile talento, vediamo pian piano inserirsi nel panorama delle “grandi formule”. Vediamo come l’ex F3 Europea, che vede molti suoi ex piloti competere quest’anno nella Formula Regional, ha dato il suo contributo.

formula regional
foto: acisport.it

Dopo l’avvio del campionato nel 2012, sono stati tantissimi i piloti che hanno prima ottenuto brillanti risultati in questa palestra delle monoposto e poi sono approdati in ambienti ben più conosciuti: la F2, ex GP2, e – ciliegina sulla torta per i migliori – la Formula 1. Basti pensare al campione del lontano 2014, Esteban Ocon, che tutti noi conosciamo meglio per le performance in Formula 1. Eppure è arrivato proprio da qui. Da qualche parte, insomma, si deve pur partire. formula regional

Facciamo anche il nome di Lance Stroll, campione 2016, ora al volante della Racing Point al fianco di Sergio Perez; quello di Lando Norris, campione (peraltro rookie: valore aggiunto) l’anno successivo,;che ora sfreccia tra i circuiti del massimo campionato a ruote scoperte a bordo della McLaren; e, dulcis in fundo, come dimenticare il campione dello scorso anno, tale Mick Schumacher? Il tedesco figlio d’arte, infatti,;in questa stagione disputa il suo primo campionato in Formula 2 e si pensa che non passerà molto tempo prima di un ingaggio in Formula 1. formula regional

E non finisce qui: altri nomi che hanno fatto la gavetta proprio in questo “piccolo” campionato sono, ad esempio, Charles Leclerc, Dan Ticktum, pupillo Red Bull ormai caduto in disgrazia, e – andando un po’ indietro negli anni – anche Carlos Sainz, Daniil Kvyat, Pascal Wehrlein e Antonio Giovinazzi. Tutti, o quasi, nomi che conosciamo grazie alla Formula 1 o, come nel caso di Ticktum, grazie all’affiliazione a team che in Formula 1 hanno fatto la loro fortuna. formula regional

La stagione in corso della “rookie” Formula Regional, quanto a nomi, non è da meno, anche se forse ce ne accorgeremo quando i talenti del momento saranno già approdati in classi più elevate. Enzo Fittipaldi è un buon esempio: protetto della Ferrari Driver Academy, potrebbe vedere un futuro roseo davanti a sé nel mondo delle corse; lo è anche Frederik Vesti, al momento primo nella classifica assoluta. Nella Formula Regional non manca nulla, dunque, nemmeno la bandiera italiana: la sventola il giovanissimo Matteo Nannini, come anni prima faceva Antonio Giovinazzi.

mm

Martina Andreetta

Laureata in Lingue, comunicazione e media, sono attualmente una studentessa di Scienze della comunicazione pubblica e d'impresa con una grande passione per il motorsport. Su F1inGenerale gestisco la redazione di MotoGP.