GP Abu Dhabi | Sintesi prove libere 1: Verstappen ancora il più veloce

Il weekend di gara di Abu Dhabi si apre con l’ennesima positiva prestazione di Max Verstappen, seguito dal compagno di squadra Daniel Ricciardo e da Valtteri Bottas. Solo P7 e P8 le due Ferrari, impegnate più che altro, durante questa sessione, in test per il 2019.GP Abu Dhabi

GP Abu Dhabi
Red Bull Content Pool

Molti team hanno deciso di testare qualche novità aerodinamica in vista della stagione 2019: Ferrari e Haas usano delle ali anteriori più simili a quanto sarà previsto dal regolamento 2019, e Ferrari testa, con la macchina di Raikkonen, i flussi aerodinamici che ne risultano. Una nota di colore (letteralmente) relativa alla vettura di Fernando Alonso: l’Asturiano questo weekend gira con livrea, casco e scarpe speciali, per commemorare il suo ultimo weekend in Formula 1. Nessun giro cronometrato nei primi 15 minuti: il primo tempo è quello di Sebastian Vettel, immediatamente abbassato da Hamilton. Allo scoccare della prima mezz’ora, l’altra Mercedes di Valtteri Bottas si porta al secondo posto.



A 55 minuti dalla fine, Marcus Ericsson si gira su un cordolo, perde il controllo della vettura e danneggia l’ala anteriore sulle barriere: le bandiere gialle durano pochissimo. Red Bull si dimostra immediatamente competitiva, con Verstappen primo e Ricciardo terzo, e tempi molto vicini alle migliori prestazioni dell’anno scorso. I primi quattro (Verstappen, Hamilton, Ricciardo, Bottas) sono racchiusi in un intervallo di mezzo secondo. Il giovane olandese, a mezz’ora dalla fine, si migliora di ben un secondo, scendendo sotto al muro dell’1:39. Valtteri Bottas, oggi competitivo, si porta davanti al compagno di squadra, ma viene bruciato poco dopo da un ottimo tempo di Daniel Ricciardo.

GP Abu Dhabi
Formula 1 Twitter

Cordoli e affidabilità GP Abu Dhabi

I nuovi cordoli, molto alti, mettono in difficoltà tutti i piloti e a rischio le sospensioni. Negli ultimi tre minuti, esce fumo dalla macchina di Brendon Hartley: ancora una volta Honda convince sulle prestazioni, ma lascia dubbi sull’affidabilità. Per quanto riguarda la monoposto di Lewis Hamilton, il motore che sembrava aver avuto problemi in Brasile non presenta difficoltà nella sessione di oggi: Mercedes valuterà entro oggi se sostituirlo, incorrendo in penalità, per fare la gara in sicurezza. GP Abu Dhabi

Formula 3 | Svelata la nuova auto per la stagione 2019

GP Abu Dhabi | Sintesi prove libere 1: Verstappen ancora il più veloce
Lascia un voto
mm

Aurora Dell'Agli

Classe 1997, appassionata di motori sin da bambina. Studio Giurisprudenza e nel tempo libero commento e analizzo la Formula 1 sul blog Instagram @theracingchick.