GP Australia – Daniel Ricciardo verrà arretrato di 3 posizioni in griglia di partenza

Inizia in salita il week end dell’idolo del Gran Premio d’Australia, Daniel Ricciardo dovra scontare una penalità di 3 posizioni in griglia per non aver rispettato una regola, introdotta quest’anno, durante le bandiere rosse nelle Prove Libere 2. Penalità Ricciardo

I commissari hanno esaminato la telemetria, i video, il gps e hanno ascoltato Daniel Ricciardo;(pilota dell’auto numero 3) e un rappresentante della Red Bull.

Dai dati e il video, i commissari hanno scoperto che Ricciardo in realtà non ha superato il tempo minimo fissato;dalla FIA nel penultimo e ultimo micro-settore. Daniel Ricciardo ha rallentato di ben 175 km/h ed è stato significativamente più lento degli ultimi tre giri,;segnalando agli stewart di aver capito la situazione di pericolo ed essersi aguato al Regolamento Sportivo.

Tuttavia, il pilota ha ammesso di aver letto male il display del volante ed essere andato leggermente sotto il tempo minimo.
Come stabilisce il regolamento, l’art. 31.6 è stato aggiunto quest’anno per garantire che i piloti riducano sufficientemente la velocità in caso di una bandiera rossa.

La violazione di questa regola è qualcosa di estremamente serio. Tuttavia, in questo caso, i Commissari hanno esaminato attentamente il comportamento del pilota e hanno confermato che;Ricciardo ha rallentato significativamente, in modo tale da non creare alcun pericolo e procedere con la dovuta attenzione.

I commissari pertanto hanno deciso di imporre solamente una penalità di 3;posizioni in griglia di partenza e 2 punti di penalità nella patente del pilota.


Documento ufficiale FIA sulla penalità a Ricciardo
GP Australia – Daniel Ricciardo verrà arretrato di 3 posizioni in griglia di partenza
Lascia un voto
mm

Marco Talluto

Ingegnere Gestionale appassionato di Formula 1. Social Media Manager dal 2009 con la voglia di trasmettere la mia passione per il motorsport.