F1 | GP Bahrain, Libere nella norma per AlphaTauri – Gasly: “Siamo abbastanza competitivi”

Le prove libere in Bahrain si sono concluse in modo abbastanza soddisfacente per l’AlphaTauri, che specialmente nella prima sessione ha mostrato di avere un buon ritmo. Vediamo come si sono espressi Daniil Kvyat e Pierre Gasly. AlphaTauri Bahrain libere

AlphaTauri Bahrain libere
foto AlphaTauri

Il Gran Premio del Sakhir presenta un layout diverso rispetto al “classico” circuito del Bahrain, ormai ben noto alla Formula 1. Questo è il più grande elemento di sfida per le squadre. AlphaTauri Bahrain libere

 

Daniil Kvyat, che nella mattinata ha ottenuto il quinto tempo, commenta: “è stato un venerdì nella norma. Siamo riusciti a completare il programma senza grossi problemi; c’era un nuovo tracciato con cui fare conoscenza, ma penso che siamo andati abbastanza bene. Vogliamo analizzare bene i dati per vedere cosa possiamo fare in più in vista delle qualifiche”. I tempi del russo, infatti, sono buoni: 0:55.011 nella prima sessione di libere e 0:55.068 nella seconda. Quest’ultimo tempo gli è valso la sesta posizione. “I distacchi tra le squadre sono davvero minuscoli, quindi sarà fondamentale non sbagliare”, continua Kvyat. “Si tratta di un tracciato più corto che presenta delle curve nuove, dunque una situazione diversa che rende il tutto interessante”. AlphaTauri Bahrain libere

Anche Pierre Gasly, che ha seguito il compagno con la sesta posizione nella prima sessione di libere, si dice abbastanza soddisfatto: “abbiamo avuto un venerdì discreto e penso che abbiamo una monoposto abbastanza competitiva. Oggi abbiamo provato diversi setup per farci un’idea più precisa della strada da prendere in vista delle qualifiche”. Il francese spiega anche il perché del nono tempo nella seconda sessione di prove: “durante le FP2 abbiamo fatto i run con le Option, che non sono stati perfetti; per questo penso che avremo delle performance migliori di così. Siamo stati competitivi sui long run e ora vogliamo analizzare tutti i dettagli per essere sicuri di poter lottare per una buona posizione in qualifica”. I migliori tempi di Gasly sono stati 0:55.166 e 0:55.133.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

F1 | GP Bahrain – Sintesi FP2: Ancora Russell davanti a tutti. Verstappen e Perez dietro di lui, fatica la Ferrari

mm

Martina Andreetta

Laureata in Lingue, comunicazione e media, sono attualmente una studentessa di Scienze della comunicazione pubblica e d'impresa con una grande passione per il motorsport. Su F1inGenerale gestisco la redazione di MotoGP.