GP Bahrain, Vettel e Raikkonen: “Macchina migliore dello scorso anno, ma bisogna lavorarci”

Preparativi avviati in Bahrain, dove tra pochi giorni i semafori si spegneranno per dare il via al secondo appuntamento della stagione Vettel Raikkonen GP Bahrain

Dopo il doppio podio a Melbourne, con la vittoria del tedesco a fare da ciliegina sulla torta; i due ferraristi sono estremamente determinati e concentrati per mantenere alta l’asticella.

“Credo che quest’anno abbiamo una macchina migliore” ha detto Vettel “ma dobbiamo farla funzionare sfruttando tutto il suo potenziale. All’inizio dell’anno è normale non conoscere appieno la vettura. Ovviamente il tempo che abbiamo in pista per provare è limitato, ma abbiamo delle idee che proveremo qui. Io devo fare il mio lavoro, così come noi tutti dobbiamo fare il nostro come squadra. Noi guardiamo a noi stessi, cerchiamo di migliorare e ho fiducia, dal momento che la macchina ha potenziale”.


Kimi Raikkonen ha aggiunto: “Il weekend di Melbourne è andato bene, senza grossi problemi. In generale il feeling con la macchina era buono e la velocità c’era. Il circuito di Sakhir si trova in un posto diverso con condizioni completamente differenti. Le prove libere si terranno di giorno, mentre la gara sarà di sera, ma siamo abituati. Fa piuttosto caldo e la sensazione alla guida è diversa. Sono felice di come abbiamo iniziato la stagione, ma dobbiamo continuare a lavorare molto, abbiamo alcune cose da migliorare e speriamo di ottenere un buon risultato anche questa volta con entrambe le macchine. Dobbiamo essere subito pronti e fare costantemente risultato. Siamo ancora agli inizi di una lunga stagione e sono ancora molte le cose che dobbiamo imparare da questa macchina. Credo che ci sia molto potenziale. Non sappiamo dove ci porterà alla fine, ma di sicuro c’è il fatto che faremo del nostro meglio”.

mm

Martina Andreetta

Studentessa di lingue e comunicazione con una grande passione per il motorsport. Un giorno sogno di far parte di questo mondo.