GP Canada, Sintesi qualifiche: Pole per Vettel, poi Bottas e Verstappen

Pole Position per Sebastian Vettel, seguito da Bottas e Max Verstappen. Solo quarto tempo per Lewis Hamilton. Male Raikkonen che commette un errore nel secondo giro lanciato, non andando oltre il quinto miglior crono. Una qualifica adrenalinica, tutti sono racchiusi in pochi decimi. Ferrari e Mercedes partiranno con Ultrasoft, Redbull con Hypersoft. Strategie differenti e poca differenza nella prestazione: chi si aggiudicherà la vittoria? Risultati Qualifiche Formula 1

Sebastian Vettel – Foto F1

Sintesi Qualifiche

Q1

Le Q1 si aprono con un colpo di scena inaspettato per la Haas di Grosjean: rottura del motore per la sua monoposto, nonostante la power unit del francese avesse all’attivo solo il GP di Monaco. Scendono poi in pista i piloti dei top team: Ferrari per prima, Red Bull e Mercedes. Le rosse svolgono più giri veloci, segno di un notevole quantitativo di carburante a bordo. Ericsson rischia tantissimo, andando prima a toccare il muro e sfiorando poi la Red Bull di Daniel Ricciardo, schivata per questione di centimetri.

La sessione si conclude con la miglior prestazione della Ferrari di Vettel con 1:11.710, seguito da Raikkonen e Hamilton. Ottima la prestazione di Hartley che conquista l’ottava posizione, grazie agli aggiornamenti al motore Honda; escluso invece Gasly, che, per problemi alla specifica 2 della power unit è costretto a riutilizzare la vecchia PU.  Leclerc riesce a passare di nuovo il taglio, qualificandosi per il Q2.

Classifica Q1 – Foto F1

Q2

Il primo a scendere in pista è Kimi Raikkonen, seguito da Sebastian Vettel, entrambi con gomme Ultrasoft, così come le due Mercedes. Gomme Hypersoft per le due Redbull e dunque strategia differente tra i top team. Scendono di nuovo in pista i piloti di Ferrari, Mercedes e Redbull con gomma Hypersoft per preparare al meglio il Q3. Alla chiusura della sessione miglior tempo per Daniel Ricciardo con il crono di 1:11.434, seguito dal compagno di squadra e dalla Mercedes di Bottas. Settimo tempo per Hulkenberg e ottavo per Carlos Sainz, seguiti dalle due Force Inidia. Delusione in casa Haas: dopo il problema con Grosjean, Magnussen non va oltre l’undicesimo posto. Escluse anche le due McLaren, in quattordicesima e quindicesima posizione.

Classifica Q2- Foto F1


Q3

È il momento della verità, adesso si fa sul serio. 

Si lanciano per primi i due piloti Mercedes: Super tempo per Bottas, seguito da Raikkonen ed Hamilton ma miglior prestazione e pole position provvisoria per Sebastian Vettel, con un super 1:10.776. Alla ricerca della miglior prestazione anche le due RedBull, competitive nel primo e secondo settore, più lente nel terzo. La situazione dopo il primo tentativo è: VET – BOT – RAI – VER – HAM – RIC – HUL – SAI – OCO – PER

Ansia, attesa, adrenalina.

Errore per Raikkonen che nel momento decisivo va a sfiorare l’erba ed è costretto ad abortire.

Raikkonen – Foto F1

Bloccaggio per Hamilton, miglior primo settore per Max Verstappen. Record e Pole Position per Sebastian Vettel. Dopo 17 anni la Ferrari riconquista il primo posto in qualifica in Canada, con il crono di 1:10.764, secondo Valtteri Bottas, terzo Verstappen, quarto Lewis Hamilton. quinto Raikkonen e sesto Daniel Ricciardo.

La storia delle qualifiche è stata scritta. Non resta che aspettare la gara, una delle più pazze del mondiale. Chi la spunterà?

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

Il Monitor dei Tempi: GP Canada [FP2] – Mercedes in forma, Ferrari apparentemente all’inseguimento

GP Canada, Sintesi qualifiche: Pole per Vettel, poi Bottas e Verstappen
Lascia un voto

Leonardo Trillini

Studente di Scienze della Comunicazione (Comunicazione d'impresa) presso l'università di Macerata e grande appassionato di F1 sin da bambino.