GP Canada – Vettel: “Non sono contento della macchina, bisogna migliorare domani”

Prove libere del venerdì terminate da poco al circuito Gilles Villeneuve, dove la Ferrari di Sebastian Vettel non ha spiccato in termini di prestazioni: il tedesco ha ottenuto, alla fine della seconda sessione di prove, il quinto tempo in 1.12.985, staccato di otto decimi dal miglior tempo di Max Verstappen. GP Canada Vettel

GP Canada Vettel

“È stata una giornata altalenante”, afferma il ferrarista, “abbiamo lavorato sulla macchina, abbiamo provato alcune delle cose che avevamo in programma e bene o male abbiamo completato la tabella di marcia di oggi, ma non sono ancora contento della monoposto”. Effettivamente le due sessioni di prove sono state discontinue a causa di uscite di pista da parte di alcuni piloti,;in particolare quella di Carlos Sainz durante la seconda sessione a seguito della quale, per colpa dei detriti in pista,;team e piloti si sono trovati costretti a interrompere i loro lavori. “Abbiamo perso un po’ di tempo”,;commenta Sebastian,;“ma io stesso non sono ancora riuscito a entrare nel ritmo giusto per affrontare il weekend”.

Per quanto riguarda i favoriti del weekend, Vettel è sicuro, al momento, di non essere tra loro: “oggi non siamo andati molto bene,;ma credo che Kimi [Raikkonen] sia stato molto contento del suo giro secco,;quindi penso che lui sia uno;dei candidati”. Il lavoro svolto oggi sulla monoposto numero 5 non è stato evidentemente sufficiente per far trovare al tedesco l’intesa perfetta: “oggi di certo non sono io il favorito, ma vedremo domani. Non ho ancora guardato i tempi degli altri piloti quindi è presto per giudicare, ma certamente abbiamo bisogno di tempo per capire il quadro complessivo”.


Le prove libere di domani, prima delle qualifiche, saranno dunque fondamentali per Vettel,;che afferma: “bisognerà mettere tutti gli elementi insieme e spero che così facendo, sistemando bene il motore, domani saremo lì”. Quanto alle possibili strategie di gara, il ferrarista resta molto vago,;confermando che ci potrebbero essere delle sorprese nei pit – stop dettate dall’andamento della gara: “sulle gomme non mi posso esprimere molto, ho fatto pochi giri quindi penso che prima di domenica sarà difficile capire a che punto siamo realmente,;ma nel frattempo lavoriamo per prepararci al meglio”.

Foto HD Ferrari: IMG1, IMG2, IMG3, IMG4, IMG5

F1 | GP Canada – Situazione Power Unit di tutti i team.

GP Canada Vettel

GP Canada – Vettel: “Non sono contento della macchina, bisogna migliorare domani”
Lascia un voto
mm

Martina Andreetta

Studentessa di lingue e comunicazione con una grande passione per il motorsport. Un giorno sogno di far parte di questo mondo.