GP Cina 2018 – Vettel: “Siamo vicini, ma bisogna migliorare il setup”

Si è conclusa la prima giornata di prove libere sul tracciato cinese, Sebastian Vettel ha ottenuto il sesto (1:34.861) e quarto tempo (1:33.590), rispettivamente nella prima e seconda sessione. Vettel GP Cina

Nelle Prove Libere 2 sono stati simulati i passi gara: il tedesco della Scuderia Ferrari ha girato su Medium e Ultrasoft.

 

Vettel ha commentato così le due sessioni: “Credo che su questa pista sia molto importante trovare l’assetto ed il giusto feeling con la macchina. La pista è lunga e sforza le gomme, è difficile trovare la finestra ideale per l’intero giro veloce. Ma, in generale, penso che siamo abbastanza vicini.
In Australia la macchina non assolutamente piacevole da guidare, mentre in Bahrain era perfetta. Oggi è stata una giornata un po’ altalenante, ma la macchina non è ancora dove voglio che sia. Quindi, stiamo ancora vedendo dove migliorare.”

Sebastian Vettel rimane comunque fiducioso sul passo gara visto nelle Prove Libere 2:;“Penso che la SF71H abbia un buon passo gara, ma bisogna accertarsi che il setup sia adatto anche alle qualifiche. Il pomeriggio è andato sicuramente meglio della mattina ed ero abbastanza contento. Spero di esserlo ancora di più domani!”.


a a a a a a a a a a a a a a a a a a a a a a a a

GP Cina 2018 – Vettel: “Siamo vicini, ma bisogna migliorare il setup”
Lascia un voto
mm

Marco Talluto

Ingegnere Gestionale appassionato di Formula 1. Social Media Manager dal 2009 con la voglia di trasmettere la mia passione per il motorsport.