Formula 1 – GP Cina, Bottas: “Meritavo la vittoria”

Non è stato il Gran Premio che Bottas si aspettava, quello conclusosi in Cina poche ore fa. Il finlandese della Mercedes ha terminato la gara al secondo posto, dietro a un brillante Daniel Ricciardo, ma il risultato ci mostra un pilota amareggiato. Bottas GP Cina 2018

Bottas GP Cina 2018
Valtteri Bottas sul podio – Foto Mercedes

“La safety car ha pregiudicato la nostra gara”, afferma Bottas, “stava andando tutto bene fino a quando non è uscita la safety car e le due Red Bull hanno cambiato le gomme. Da lì in poi ci siamo trovati in difficoltà con Kimi e Daniel”.

L’alfiere della Mercedes continua, quasi irritato: “dobbiamo accettare questo secondo posto. Non è ciò a cui puntavamo, è deludente vedere la vittoria scivolarti via dalle mani, ma questa è la Formula Uno e a volte queste cose succedono. Abbiamo dato tutto quello che avevamo, sentivo di meritare la vittoria”.

Riguardo il sorpasso di Daniel Ricciardo che l’ha relegato al secondo posto, Bottas afferma: “mi stavo difendendo, ho visto che era molto vicino. Non c’era molto che potessi fare, le sue gomme erano messe meglio ed era solo questione di tempo: sapevo che mi avrebbe superato”.

Il terzo appuntamento del mondiale conferma dunque una Mercedes performante ma difficile da gestire per il finlandese;(e per il compagno di squadra Hamilton, oggi autore di una gara insipida): “l’equilibrio c’era. Ieri era a posto, siamo stati competitivi allo stesso livello della Ferrari, sia con le gomme medie che con la mescola più morbida”.


Formula 1 – GP Cina, Bottas: “Meritavo la vittoria”
Lascia un voto
mm

Martina Andreetta

Studentessa di lingue e comunicazione con una grande passione per il motorsport. Un giorno sogno di far parte di questo mondo.