Gp della Thailandia | Sintesi gara Moto2, Bagnaia davanti a tutti

Gara Moto2 – Impeccabile Francesco Bagnaia vince sul Chang International Circuit sul podio con lui dopo una accesa battaglia Luca Marini e Miguel Oliveira.

Gara Moto2Twitter MotoGP

Scattano i ventiquattro giri di gara della Moto2 con la caduta di Joan Mir, Marcel Schrötter e Augusto Fernandez. La battaglia si accende fin da subito tra i due contendenti al titolo sorpassi e controsorpassi tra l’italiano Francesco Bagnaia e il portoghese Miguel Oliveira per le prime posizioni,terzo Binder. Lorenzo Baldassarri invece a terra alla curva cinque,il Pole man è costretto al ritorno ai box.

Twitter-Motogp
📷

Dieci al termine: Francesco Bagnaia scattato dalla sesta casella dopo un inizio di gara acceso tenta la fuga con un vantaggio di più di un secondo e mezzo sugli avversari, alle sue spalle i due piloti della KTM Oliveira Binder e il suo compagno di squadra squadra Luca Marini.

Il finale: resiste in testa il Piemontese del Team Sky VR46, bagarre invece per gli altri gradini del podio Marini supera Binder dopo un notevole calo del Sud Africano. Errore di Miguel Oliveira prende il largo dando la possibilità al fratello del nove volte campione del mondo di ottenere il secondo gradino del podio. Primo sotto al traguardo Francesco Bagnaia che va ad ottenere un super vantaggio nella classifica mondiale, adesso a più ventotto punti su Miguel Oliveira.

Gp della Thailandia | Sintesi gara Moto2, Bagnaia davanti a tutti
Lascia un voto
mm

Chiara

Appassionata di motociclismo, scrivo di due ruote su "I nostri piloti-Motogp".