F1 | GP Francia, Alfa Romeo: “Un buon pacchetto per la qualifica”

Dopo un paio di appuntamenti negativi, Alfa Romeo sembra tornare ai livelli di inizio stagione in questo GP di Francia. L’arrivo di un nuovo pacchetto di aggiornamenti ha consentito ad Antonio Giovinazzi l’accesso in Q3 che gli mancava da Baku. Kimi Raikkonen scatterà oggi dalla dodicesima piazza, ma con più libertà nella scelta degli pneumatici. Cosa aspettarsi dalla scuderia nella domenica del Paul Ricard? Vediamolo insieme.

“Svantaggiati sulla strategia gomme” GP Francia Alfa Romeo

L’italiano Antonio Giovinazzi si è reso protagonista di una qualifica intensa, e ha sfruttato il miglioramento delle condizioni del tracciato per raggiungere la top ten e chiudere la quinta fila in griglia. Lo stesso risultato era stato ottenuto a Baku, tuttavia una penalità lo aveva relegato alle ultime posizioni sulla linea di partenza.

Ti piacerebbe scrivere news o approfondimenti sulla F1, MotoGP o qualsiasi altra categoria motoristica?
F1inGenerale è alla ricerca di nuovi editori.Clicca qui per info

“Sono molto contento della nostra performance. Abbiamo avuto una qualifica positiva e sono entusiasta di essere in top ten. Ci sono diversi fattori dietro a questo risultato. Il nuovo pacchetto sembra funzionare bene e abbiamo sfrutatto al meglio le gomme. La pista si migliorava di giro in giro, quindi era importante massimizzare l’ultimo giro in ogni porzione delle qualifiche. L’unico aspetto negativo è che saremo svantaggiati sullka strategia gomme: siamo solo in due a partire con le soft nella top ten. Possiamo però trovare il modo di restare in zona punti. Abbiamo un buon passo e speriamo di poter portare a casa un risultato positivo, che ci sfugge da un po’.”

“Ce la giochiamo”

Anche Kimi Raikkonen, non brillante in qualifica a differenza del solito, sembra assolutamente ottimista rispetto alle potenzialità della vettura sul Paul Ricard.

“I nuovi elementi che abbiamo introdotto questo weekend ci hanno dato qualcosa in più, ed eravamo decisamente competitivi abbastanza da entrare nel Q3. Sfortunatamente ho commesso un errore nel mio ultimo giro in Q2, quindi rimanere fuori dalla top ten non è stata una sorpresa. Siamo in ogni caso in una buona posizione per la gara: possiamo scegliere le gomme da utilizzare e la macchina funziona benissimo. Ce la giochiamo.”

F1 | GP Francia 2019 – Griglia di partenza, strategie, gomme disponibili e passo gara


Condividi

Classe 1997, studentessa di Giurisprudenza, blogger su @theracingchick. Ho un occhio di riguardo per Endurance, competizioni GT, Formula 1 e Formula E.

Disqus Comments Loading...

Articoli Recenti

Motociclismo: Biaggi vs Rossi: dove ci siamo fermati?

Biaggi vs Rossi, per anni è stata la sfida che di più ha appassionato l'Italia del motociclismo. Una rivalità che…

56 minuti fa

Superbike | Il maltempo compromette la prima giornata dei test

La prima giornata sul circuito spagnolo di Jerèz sono stati all'insegna del freddo, delle cadute e del maltempo. La prima…

5 ore fa

Viaggio alla scoperta dei telai di Formula 1 [Seconda parte]

Continua il viaggio alla scoperta della realizzazione dei telai di Formula 1 e delle auto da competizione in fibra di…

8 ore fa

F1 | I team aiutano l’Australia, devastata dalle fiamme. In asta anche il casco di Schumacher e il volante Ferrari

La Formula 1 vuole aiutare l'Australia, devastata dagli incendi, e mette all'asta gli oggetti utilizzati dai piloti del presente e…

9 ore fa

F1 | Formula 1: Drive to Survive 2 in arrivo su Netflix a febbraio

Netflix France ha annunciato le novità di febbraio, tra cui emerge la data della tanto attesa seconda stagione di Formula…

10 ore fa

F1 | In arrivo le tribune dedicate a Charles Leclerc

Il pilota monegasco, che ha riscosso tanto successo la passata stagione, ha deciso di inaugurare delle tribune a lui dedicate…

11 ore fa

Questo sito si serve dei cookie di per l'erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l'analisi del traffico.