GP Macau | Anteprima, entry list e Orari TV

Il Circuito da Guia torna come ogni anno ad ospitare il GP di Macau e ritornano piloti di calibro internazionale come Mortara, Engel e Marciello nella gara GT3: gli orari TV e le Entry list

Immagini Macau GP – Orari TV

Come ogni anno si rinnova la tradizione del GP di Macau, giunto alla 69a edizione, con le Formula 4, le GT3 e il TCR pronto a dare spettacolo sulle strade della città-stato cinese.

Da quando il COVID è sceso sul mondo, Macau è rimosto in sottombra: la gara si è svolta, ma senza i piloti internazionali che l’hanno da sempre contraddistinta, e anche quest’anno manchera la FIA GT World Cup, e il Gran Premio di Formula 3, che sono state in passato le gare di punta. Tuttavia con l’allentarsi delle restrizioni sono tornati finalmente in campo alcuni protagonisti nel mondo delle GT3, e il resto delle gare si prospetta interessante.

Le entry list

Sands China Formula 4 Macau Grand Prix

Manca ancora l’evento più importante, il GP di Formula 3, ma non manca una corsa di Formula 4, nello specifico le Mygale della prima generazione, con 17 piloti, tutti provenienti dalla Repubblica popolare cinese, da Macau o da Hong Kong. Con l’arrivo di Zhou in Formula 1, non sembra improbabile che qualcuno di questi giovani piloti ritorni nel giro di qualche anno ad essere rilevante anche nel panorama mondiale.

L’evento si svolge in due gare, una da 8 giri il sabato e una da 12 la domenica.

Galaxy Entertainment Macau GT Cup

L’evento più interessante per gli spettatori europei: ben 16 GT3, con la presenza per Audi Sport Team Absolute di Edoardo Mortara, qui mattatore in Formula 3 nel 2009 e nel 2010, e poi nelle GT3 nel 2017, al suo ritorno sul circuito da Guia.

Raffaele Marciello (vincitore 2019) e Maro Engel (2015) saranno al via con le Mercedes di Toro Racing e Craft-Bamboo, mentre Alexandre Imperatori prenderà il via con la Porsche #11 di Toro Racing. Il pilota Porsche, essendo di Hong Kong è stato l’unico a partecipare durante le scorse edizioni.

Il programma prevede anche qui una gara da 8 giri al sabato e una da 12 alla domenica.

Wynn Macau Guia Race – TCR Asia Challenge

Le auto da turismo sono una gran fetta del divertimento (e del caos) di Macau. 24 TCR, d varie generazioni, incluse alcune ormai introvabili come la Volkswagen Golf GTi e la Alfa Romeo Giulietta sono pronte a darsi battaglia.


Macau Motorcycle Grand Prix – 54th Edition

GP Macau Orari TV

L’evento più criticato, e non è difficile perchè. Se Macau fa già paura in macchina, farselo in moto richiede di non conoscere il significato della parola paura.

15 piloti da tutto il mondo, in rappresentanza di Honda, Kawasaki, BMW, Suzuki e Yamaha sono pronti a sfidare questo tracciato. Sono previste due gare da 8 giri durante la giornata di sabato.

MGM Macau Touring Car Cup – China Touring Car Championship

Il campionato cinese turismo vede una griglia di 21 TCR, forte rappresentanza del gruppo Geely con le Lynk&Co.

Melco Greater Bay Area GT Cup

Tanti piloti locali al via con della GT Cup, presenti oltre alle GT4 SRO anche le Huracan Super Trofeo e le Lotus Exige Cup.

SJM Macau Roadsport Challenge

Ultima, ma non ultima classe, qui abbiamo auto di produzione. Mitsubishi, Peugeot, Mini, Ford, Subaru e Volkswagen degli ultimi decenni.

Il programma GP Macau Orari TV

Venerdì 18 novembre

  • 00:30 – 01:00 Macau Motorcycle Grand Prix – 54th Edition – Q1
  • 01:20 – 01:45 SJM Macau Roadsport Challenge – Q1
  • 02:05 – 02:30 Melco Greater Bay Area GT Cup – Q1
  • 02:50 – 03:15 Sands China Formula 4 Macau Grand Prix – Q1
  • 03:35 – 04:00 Galaxy Entertainment Macau GT Cup – Q1
  • 04:30 – 04:50 MGM Macau Touring Car Cup -China Touring Car Championship – Q1
  • 05:00 – 05:10 MGM Macau Touring Car Cup -China Touring Car Championship – Q2
  • 05:30 – 06:00 Macau Motorcycle Grand Prix – 54th Edition – Q2
  • 06:20 – 06:40 Wynn Macau Guia Race – TCR Asia Challenge – Q1
  • 06:50 – 07:00 Wynn Macau Guia Race – TCR Asia Challenge – Q2
  • 07:15 – 07:40 Sands China Formula 4 Macau Grand Prix – Q2
  • 08:00 – 08:25 SJM Macau Roadsport Challenge – Q2
  • 08:45 – 09:10 Melco Greater Bay Area GT Cup – Q2
  • 09:30 – 09:55 Galaxy Entertainment Macau GT Cup – Q2

Sabato 19 novembre

  • 00:30 – 00:50 Macau Motorcycle Grand Prix – 54th Edition – Warm Up
  • 01:25 – 01:55 SJM Macau Roadsport Challenge – Gara 1 (8 giri)
  • 02:30 – 03:00 Melco Greater Bay Area GT Cup – Gara 1 (8 giri)
  • 03:35 – 04:05 Macau Motorcycle Grand Prix – 54th Edition – Gara 1 (8 giri)
  • 04:45 – 05:20 MGM Macau Touring Car Cup – China Touring Car Championship – Gara 1 (9 giri)
  • 05:55 – 06:30 Wynn Macau Guia Race – TCR Asia Challenge – Gara 1 (9 giri)
  • 07:05 – 07:30 Sands China Formula 4 Macau Grand Prix – Gara 1 (8 giri)
  • 08:10 – 08:40 Galaxy Entertainment Macau GT Cup – Gara 1 (8 giri)
  • 09:10 – 09:40 Macau Motorcycle Grand Prix – 54th Edition – Gara 2 (8 giri)

Domenica 20 novembre

  • 01:00 – 01:45 SJM Macau Roadsport Challenge – Gara 2 (12 giri)
  • 02:15 – 03:00 Melco Greater Bay Area GT Cup – Gara 2 (12 giri)
  • 03:30 – 04:05 MGM Macau Touring Car Cup – China Touring Car Championship – Gara 2 (9 giri)
  • 04:55 – 05:30 Wynn Macau Guia Race -TCR Asia Challenge – Gara 2 (9 giri)
  • 06:05 – 06:50 Galaxy Entertainment Macau GT Cup – Gara 2 (12 giri)
  • 08:30 – 09:10 Sands China Formula 4 Macau Grand Prix – Gara 2 (12 giri)

La diretta streaming

Quest’anno la diretta streaming sarà disponibile su più piattaforme.

I diritti italiani sono stati acquistati da Parc Fermé TV, che trasmette interamente sul proprio canale Twitch, e poi il replay sarà disponibile on-demand su YouTube.

Il sito offre lo streaming live, così come Motorsport.TV.

Il tracciato di Macao

Il circuito di Macao, anche noto come circuito da Guia per il nome di una collina presente nei dintorni della città, è un circuito cittadino dell’omonima cittadina di Macao. Inizialmente il circuito ha ospitato solo gare automobilistiche, la prima nel 1954, per poi essere utilizzato anche per le due ruote.

In maniera figurata, può essere suddiviso in due parti che sono completamente diverse. Il primo tratto che va dalla Fishermen’s bend alla Lisboa bend caratterizzata la lunghi rettilinei e curve veloci in cui è possibile effettuare dei sorpassi e sfruttare tutta la trazione e i cavalli del motore; la Fishermen’s bend rappresenta un punto critico dal momento che molti piloti negli ultimi giri vanno a sbattere.

Il secondo tratto, dalla Lisboa bend al Melco Hairpin, invece è caratterizzato da forti dislivelli e curve cieche, con il Melco Hairpin teatro spesso nel passato di grandi incidenti e intasamenti, essendo stretto appena 7 metri, e per questo sotto bandiera gialla perenne.

La pista, la più lunga tra i veri circuiti cittadini, è una sfida al pari del Nordschleife e di Monaco, e fino al COVID l’appuntamento di punta per i giovani piloti della F3 e i meno giovani, ma assai più esperti piloti della FIA GT World Cup.

Rimani aggiornato su tutte le notizie dal mondo Endurance e GT seguendoci sul canale Telegram dedicato.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

 

 

Francesco Ghiloni

Studente universitario e grande appassionato di motorsport, specialmente di endurance.