GP Monaco – Ricciardo: “Abbiamo fatto il 60%, domani dobbiamo finire il lavoro.”

Seconda Pole Position in carriera per Daniel Ricciardo. Seconda Pole Position sul circuito di Monaco. La prima nel 2016 e la seconda oggi, nel 2018. GP Monaco Ricciardo

Ricorderete tutti quanto è accaduto nel 2016, quando la gara di Ricciardo è stata compromessa da un pessimo pit-stop. Il tutto poi gli è costato la vittoria. Oggi è tornato in Pole Position e memore di quanto accaduto due anni fa ha detto nel team radio: “Abbiamo fatto il 60% oggi, domani dobbiamo finire il lavoro“. Rimanendo con i piedi per terra.

Durante le interviste post-qualifica inoltre è rimasto calmo, affermando: “Oggi abbiamo fatto un buon lavoro, ma dobbiamo rimanere concentrati per domani. Poi possiamo festeggiare.

GP Monaco Ricciardo
Daniel Ricciardo partirà dalla pole position in gara domani.

Ero molto sicuro di me questo weekend, mi piace questo circuito e con questa macchina è bello guidare qui. Il mio obbiettivo era andare forte ad ogni sessione e volevo vedere il mio nome in cima alla classifica. È successo anche oggi, domani facciamo il resto.” Ha detto poi ai microfoni di Sky Sport F1.

Gli è stato chiesto inoltre cosa aveva intenzione di dire al team, per evitare un replay di quanto accaduto due anni fa. “Il team ha fatto un buon lavoro e domani lavoreranno bene. Non ci sarà bisogno di dirgli cosa dovranno fare.” Spiega Ricciardo.

Infine ha parlato di quanto è accaduto al suo compagno: “Durante le prove libere devi trovare il feeling giusto con la macchina e quando Max [Verstappen, ndr.] ha sbagliato, si è rovinato il weekend.”


Di seguito trovate riportate le dichiarazioni durante la conferenza stampa:

Di fianco a Ricciardo, in prima fila, partirà Sebastian Vettel. Terzo posto per Hamilton.

La macchina è andata bene tutto il weekend, per tutte le prove libere siamo stati i più veloci. Sapevamo che se avessimo sistemato bene la macchina, saremmo riusciti ad andare bene su questo circuito.” Nelle prime gare della stagione la Red Bull non si è dimostrata debole, e con il buon pacchetto aerodinamico, non è stata una sorpresa che abbiano dominato durante tutte le sessioni.

Quando gli viene chiesto cosa significa correre a Monaco, Ricciardo risponde così: “Adoro questo circuito è sempre stato bello guidare qui, poi in 1:10 è stato molto divertente.”

I primi tre classificati durante le qualifiche del Gran Premio di Monaco

Foto F1.com

GP Monaco Ricciardo

Veronica Bettinelli

Studentessa di Comunicazione che passa più tempo a guardare Formula 1, di quanto ne passa a studiare.