GP3 | GP Austria – Gara 1: vince Ilott tra ruotate e duelli emozionanti

Torna la GP3, il Red Bull Ring di Spielberg fa da teatro a 24 giri ricchi di battaglie e colpi di scena. Ancora una volta, i giovani regalano molte emozioni.

Giro di formazione regolare.  I piloti si schierano in griglia. Parte lo starter. Via: buona partenza di Ilott, Hughes, Pulcini e Lorandi. Contatto di Mazepin e subito Safety Car, con passaggio dalla pit lane, per la vettura di Mawson ferma. Lorandi si ferma ai box al giro 2.

Race control: Lorandi è autorizzato a sorpassare e riprendersi la seconda posizione. L’italiano era rientrato ai box seguendo l’indicazione della direzione gara, ma nessun altro era passato dalla pit lane.

La Safety Car rientra al giro 3, ben riuscito l’elastico di Ilott e subito duello Lorandi-Pulcini con Hughes che si accoda.

Giro 6: DRS enabled. Pulcini usa il primo dei suoi 5. Ricordiamo che in GP3 il DRS è contingentato.

Pulcini e Hughes finiscono sotto investigazione, ma al giro 7 Pulcini passa Lorandi e si prende la seconda posizione. Giro fucsia di Pulcini.

Al nono giro Hughes passa Lorandi. Al giro 13 Piquet guadagna la posizione su Lorandi, poi va lungo e perde la posizione. Correa si tocca con Beckmann.

Al quattordicesimo giro nessuna azione su Pulcini e Hughes. Lorandi si riprende la terza posizione e nelle retrovie ci sono altri contatti tra Beckmann, Correa e Hubert.

Nel giro 15 Correa rientra ai box.

Al giro 16 Mazepin butta fuori Hubert, bandiere gialle esposte e poi rimosse al giro 17.

Nel giro 20 inizia un duello tra Laaksonen e Beckmann che va avanti fino al giro 21.

Al giro 22 si accende una battaglia tra Lorandi e Piquet, che finisce all’ultimo giro.

Nel 23esimo giro si infiamma una battaglia con ruotate tra Alesi e Tveter, che finirà al giro 24 con il sorpasso di Alesi su Tveter. Defrancesco si ferma ai box con problemi.

Vince Ilott, in testa dal via all’arrivo, secondo Pulcini, terzo Lorandi. Piqut chiude quarto e Boccolacci decimo, ma il francese domani partirà in pole per l’inversione della griglia.

Appuntamento a domani mattina, sperando di avere le stesse emozioni anche in gara 2!

mm

Beppe Dammacco

Appassionato di motori dalla nascita, tifoso della Ferrari fino al midollo, seguo F1, WRC, WEC, Formula E, MotoGP e SBK. Sogno di trasformare la mia passione per la scrittura giornalistica in un lavoro, nel frattempo scrivo per vari siti web