GP3 | GP Italia – Gara 2: Piquet vincitore di una gara emozionante

Dopo la Gara 1, che ha visto trionfare Beckmann e la Trident, Pedro Piquet porta la sua Trident sul gradino  più alto del podio davanti a Giuliano Alesi, sempre su Trident, e a Callum Ilott della ART Grand Prix. L’Italia è sul podio con la Trident di Maurizio Salvadori, gestita da Giacomo Ricci, e con la Ferrari Driver Academy di cui fanno parte Alesi e Ilott. Gara 2 GP3 GP Italia

La pagina si aggiorna automaticamente ogni 80 secondi

Foto: GP3 Series (Twitter)

Bandiera a scacchi – Vince Pedro Piquet, seguito da Giuliano Alesi e Callum Ilott. Quarto Hubert, quinto Mazepin che fa il giro veloce. Ottava Tatiana Calderon e nono Leonardo Pulcini, purtroppo senza punti. Penalità di 5 secondi per Falchero che taglia una curva e ne trae vantaggio. Inno brasiliano sul podio.

Giro 17 – ULTIMO GIRO. Staccatona di Ilott che rischia di tamponare Giuliano Alesi. Ne approfittano Hubert e Mazepin, ma devono accodarsi. Pulcini supera Laaksonen e chiude nono.

Giro 16 – Continua il duello tra Piquet e Alesi, con uno scambio di posizioni grazie anche a un lungo di Alesi. Piquet finisce leggermente sull’erba nel tentativo di sorpasso, ma non perde tempo ed è davanti.

Giro 15 – La Calderon supera Laaksonen e sale in P8, con Laaksonen che perde la posizione anche nei confronti di Verschoor. Pulcini segue in P11.

Giro 14 – Ilott supera Hubert e si porta sul podio, Hughes supera Beckmann con grande tecnica e la Calderon duella con Laaksonen.

Giro 13 – Battaglia tra Mazepin, Ilott e Hubert. Poi.

Giro 12 – Alesi supera nuovamente Piquet, Mawson perde 5 posizioni e finisce diciassettesimo. Verschoor perde la nona posizione a vantaggio di Tatiana Calderon.

Giro 11 – Pulcini va lungo in curva 1 e si accoda a Mawson, la Calderon è decima, Mazepin all’attacco di Ilott ma deve accodarsi. Poi.

Giro 10 – Beckmann e Hughes superano Veschoor, Tveter rientra ai box per sostituire il musetto e rientra diciottesimo. Poi.

Giro 9 – Mazepin sale in P5 e fa fucsia, 1:39.664. Poi.

Giro 8 – Alesi prende il comando, Ilott fa fucsia scendendo al di sotto del 1:40.  I.

Giro 7 – Fucsia di Piquet, Ilott sale in quarta posizione ai danni di Verschoor. Da questo giro è possibile utilizzare il DRS.

Giro 6 – Fucsia di Hubert, 1:41.181. Alesi si fa vedere da Piquet, ma Hubert si è avvicinato agli scarichi di Giuliano Alesi.

Giro 5 – BANDIERA VERDE, Alesi all’attacco di Piquet, lo passa ma finisce lungo in prima Variante, tornando secondo. Anche Mazepin finisce lungo, in Seconda Variante, e scivola in P8.

Giro 4 – Ancora Safety Car. Il replay mostra un sorpasso di Alesi su Piquet prima dell’ingresso della SC, ma la grafica riporta Piquet davanti ad Alesi. La Safety Car rientrerà a fine giro. Probabilmente l’incidente tra Correa e Aubry è stato causato da DeFrancesco

Giro 3 – Il replay mostra un contatto tra Ilott e Kari, con quest’ultimo che rompe l’ala anteriore e deve rientrare ai box. Ancora Safety Car in pista. L’incidente in curva 8 è sotto investigazione.

Giro 2 – Aubry e Correa, con il pilota della Jenzer che ha preso in pieno Aubry, sono la causa della neutralizzazione. Molti detriti in pista, vetture pesantemente danneggiate ma per fortuna i due piloti stanno bene.

Giro 1 – It’s lights out and away we go! Splendida partenza di Alesi, Laaksonen, Ilott e Mazepin. In Seconda Variante tre piloti, tra cui Verschoor, tagliano. Alcuni contatti con le Jenzer nelle retrovie. Bandiere gialle, SAFETY CAR.

Formation lap – Rombano i motori, le vetture si apprestano a lasciare lo schieramento di partenza. 17 giri previsti da disputarsi entro 30 minuti. Tutto regolare fino a questo momento. Vetture di nuovo in griglia, tutto è pronto per il via.

09:37 – Verschoor partirà in pole, davanti a Piquet e Alesi. Mazepin partirà quarto, ma ieri ha fatto storcere il naso agli appassionati per i frequenti tagli di curva.

09:36 – Ci siamo quasi! La Sprint Race di GP3 partirà tra qualche minuto, speriamo che i ragazzi ci facciano divertire!

Questi i risultati di Gara 1. Come sempre, la griglia di partenza di Gara 2 si otterrà invertendo la classifica dei primi 8 piloti nella Feature Race.

GP3 | GP Italia – Gara 1: vince Beckmann, Pulcini sfortunato

Poi i i i i i i i i i i i i i i. Dopo. Poi. Dopo i i i i i i i i i. Poi. Dopo i i i i i i i i i. Poi i i i i i i i i i. Dopo i i i i i i i i i. Poi. Dopo i i i i i i i i i. Poi i i i i i i i i i. Dopo i i i i i i i i i. Poi i i i i i i i i i. Dopo i i i i i i i i i i. Poi i i i i i i i i i. Dopo i  i i i i i i i i ii ii i i .

GP3 | GP Italia – Gara 2: Piquet vincitore di una gara emozionante
Lascia un voto
mm

Beppe Dammacco

Appassionato di motori dalla nascita, tifoso della Ferrari fino al midollo, seguo F1, WRC, WEC, Formula E, MotoGP e SBK. Sogno di trasformare la mia passione per la scrittura giornalistica in un lavoro, nel frattempo scrivo per vari siti web