Altre categorieEnduranceGT World Challenge

GT | Presentata la McLaren 720 GT3 EVO

Anche McLaren lancia l’evoluzione della sua GT3: la nuova 720 GT3 EVO migliora l’aerodinamica e la gestione, debutto previsto nei prossimi mesi

McLaren 720 GT3 EVO
La nuova McLaren 720 GT3 EVO, in pista a Brands Hatch

Il 2023 vedrà tante novità nel mondo GT3, con le nuove Ferrari 296 GT3, Porsche 911 GT3-R (992) e Lamborghini Huracan Evo2 che hanno già debuttato a Daytona, mentre in tempo per la stagione europea McLaren presenta la sua 720S GT3 EVO.

Il primo pacchetto d’aggiornamento della 720 GT3, la prima vettura McLaren GT interamente progettata e costruita a Woking, si concentra sopratutto sulla robustezza e sulla maggiore capacità di gestione della vettura da parte dei clienti, anche se non manca un miglioramento aerodinamico, concentrato sopratutto all’anteriore.

Il debutto è previsto con i team clienti nel GT World Challenge e in altre serie GT3, con la possibilità di approdare nel WEC dal 2024.

McLaren Motorsport annuncia oggi la nuova 720S GT3 EVO, progettata per sfruttare e dar seguito al successo della 720S in testa al campo GT3 internazionale nella stagione 2023 ed in futuro.

Disponibile come vettura destinata alle competizioni di nuova costruzione o quale pacchetto di aggiornamento per un’auto esistente, la 720S GT3 EVO verrà omologata per la stagione 2023. Le modifiche riflettono l’esperienza acquisita con la 720S GT3 e il feedback dei team, imponendosi come la vettura GT3 di punta sin dalla sua prima gara, prosegue così un programma di auto da corsa GT progettate per essere accessibili sia negli allestimenti per i clienti quanto, per la diversa capacità dei piloti, che include anche la Artura GT4.

Riconoscibile lo splitter anteriore nuovo, con quick-change

La 720S GT3 EVO si distingue dal suo predecessore per diversi importanti miglioramenti che hanno interessato la carrozzeria, tra cui il paraurti anteriore e lo splitter, dotato di chiusure a sgancio rapido per una facile rimozione e sostituzione. Questi presentano un’aerodinamica migliorata, progettata per aumentare la deportanza complessiva, nonché spostare l’equilibrio generale in avanti e rendere la vettura più solida nel traffico.

Piccole modifiche al cofano, nuove le luci endurance

Il cofano motore è stato ridisegnato con prese d’aria ed appendici aerodinamiche che ne migliorano le prestazioni di raffreddamento, mentre le posizioni delle luci ausiliarie sono state modificate per una migliore visibilità notturna per le gare di durata. Nella parte posteriore, il meccanismo dei tralicci dell’ala può essere regolato facilmente e il carrello dell’ala posteriore è più alto per aumentare la deportanza senza alterare l’equilibrio generale.

Rinnovate le sospensioni

Ulteriori migliorie tecniche sono state apportate alle sospensioni della 720S GT3 EVO, che ora presenta i nuovissimi ammortizzatori regolabili a 4 vie Ohlins TTX40 con pistoni ad alta frequenza e lunghezze regolabili. Sia l’avantreno che il retrotreno sono stati modificati, con l’avantreno che è ora regolabile per migliorare le opzioni di gestione degli pneumatici, compresa una nuova forcella per aumentare l’inclinazione. Il posteriore ha una geometria per adattarsi ai cambiamenti di assetto.

Anche i montanti dei bracci delle sospensioni sono nuovi, con la parte anteriore dotata di una pinza del freno imbullonata per cambi rapidi dell’intero sistema e una forcella del tirante incorporata, che la rende più robusta nelle situazioni di contatto ruota-ruota. Questo vale anche per il montante posteriore, che presenta anche una geometria migliorata per la gestione degli pneumatici, aumentando le possibilità di setup. I freni della 720S GT3 EVO ora hanno campane chiuse per una maggiore durata del disco.

La 720S GT3 EVO è da oggi ordinabile. I proprietari e i team esistenti della 720S GT3 possono acquistare un kit di aggiornamento completo con la possibilità di utilizzare le unità hub esistenti o con i gruppi verticali completi.

“Implementati molti consigli dei clienti”

“La McLaren 720S GT3 ha riscosso un incredibile successo nelle competizioni GT3 sin dal suo fenomenale debutto quattro anni or sono, in testa alla Gulf 12 Hour race per diverse ore. Da allora nel suo palmares molte vittorie e campionati, più recentemente i titoli nella Asian Le Mans Series, IMSA WeatherTech Sportscar Championship e GT World Challenge Europe lo scorso anno ed il 2023 che è iniziato con un podio alla 24 Ore di Daytona. Ci siamo sempre tenuti in stretto contatto con i team corse dei nostri clienti e abbiamo implementato molti dei loro consigli nel nuovo pacchetto EVO, migliorando l’uniformità delle prestazioni e la facilità di manutenzione, che garantirà alla McLaren 720S di proseguire nelle sue vittorie in GT3 e correre per molti altri anni a venire.”
Ian Morgan, Director of Motorsport, McLaren Automotive

 

Rimani aggiornato su tutte le notizie dal mondo Endurance e GT seguendoci sul canale Telegram dedicato.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter