GT World Challenge | 11 marchi al via nel campionato per la stagione 2020 (parte seconda)

Concludiamo con questo secondo appuntamento il nostro breve excursus sulle case automobilistiche che prenderanno parte, con i loro team clienti, alla stagione 2020 del GT World Challenge. Nell’attesa che i campionati ricomincino regolarmente (ma, soprattutto, in sicurezza), scopriamo insieme quali vetture vedremo in pista.

gt world challenge

Honda gt world challenge

La Honda rimarrà sulla griglia di partenza della Endurance Cup grazie a Reno Racing, che si appresta a competere con la sua NSX GT3. La squadra danese passa al GT World Challenge Europe dopo l’assalto al GT Sports Club Europe, vincitore del titolo dello scorso anno, con il proprietario nonché pilota Jens Reno Moller. Un’ulteriore NSX GT3 viene confermata per la 24 Ore di Spa come parte della campagna Intercontinental GT Challenge del marchio giapponese.

Lamborghini

Lamborghini ha goduto di una eccezionale stagione 2019 con la Huracan GT3 EVO, conquistando tutti e tre i titoli pro. Il marchio rimane forte anche quest’anno, con Emil Frey Racing che torna nella serie per lanciare un assalto da due equipaggi per tutta la stagione. Altre sei vetture si uniranno a loro in occasione degli eventi della Endurance Cup, con Orange1 FFF Racing che difenderà il titolo sulle gare di durata ed entrerà a far parte dei giochi nelle classi Silver e Pro-Am. Ci sarà anche uno impegno di due auto dalla scuderia di successo Barwell Motorsport.

Lexus

Lexus disputerà la sua terza stagione nel GT World Challenge Europe grazie a Tech1 Racing, che parteciperà sia alla Coppa Sprint che alla Coppa Endurance con la sua RC F GT3. La squadra francese ha riunito un trio di giovani piloti di talento per guidare il suo assalto alla competitiva classe Silver e potrebbe espandere ulteriormente la sua attività per la 24 Ore di Spa

McLaren

Il marchio McLaren fa un importante e attesissimo ritorno nel 2020, con tre squadre che schierano la 720S GT3 nelle categorie Sprint e Endurance. Nella Sprint Cup, i nuovi clienti 2 Seas Motorsport schiereranno una macchina per la classifica generale e un’altra macchina in classe Pro-Am, mentre Optimum Motorsport ne schiererà una in Silver Cup. Le gare Endurance vedranno Optimum correre per la classifica generale e la Pro-Am, mentre Jenson Team Rocket RJN correrà la Pro-Am

Mercedes

La Mercedes-AMG GT3 sarà la vettura meglio rappresentata sia nella competizione Sprint che in quella Endurance di questa stagione, con nove vetture che competono nella prima e dieci nella seconda. Le squadre vincitrici del titolo generale AKKA ASP e Black Falcon sono in testa con un impegno su più equipaggi, mentre l’affermata squadra RAM Racing riprenderà il suo assalto Pro-Am in prima linea. Il roster Mercedes-AMG presenta anche una serie di nuovi arrivati, con Madpanda Motorsport, HTP-Winward, TokSport WRT, SPS Automotive e ERC Sport, tutti clienti del marchio tedesco in questa annata.

Porsche

Porsche è ben attrezzata per difendere la vittoria alla 24 Ore di Spa grazie ad un impressionante schieramento di squadre di Endurance Cup. Dinamic Motorsport correrà con tre 911 GT3-R, con una vettura in classifica generale a cui si aggiungono le partecipazioni alla Silver Cup e alla Pro-Am. I vincitori di Spa GPX Racing si dotano di due vetture, entrambe in lizza per la classifica generale, mentre l’affermata squadra ROWE Racing aggiunge una sesta 911 alla griglia di partenza.

Per non perdervi tutti gli aggiornamenti dal mondo delle competizioni Endurance e GT, seguiteci sul nostro canale Telegram dedicato.

GT World Challenge | 11 marchi al via nel campionato per la stagione 2020 (parte prima)


mm

Aurora Dell'Agli

Classe 1997, studentessa di Giurisprudenza, blogger su @theracingchick. Ho un occhio di riguardo per Endurance, competizioni GT, Formula 1 e Formula E.