GT World Challenge | Jota Sport al via con McLaren e una line-up di piloti ufficiali

Jota Sport torna nel mondo delle corse GT, ufficializzado la partecipazione al GT World Challenge Europe 2021. La squadra inglese schiererà una McLaren 720S GT3 che sarà portata in pista da una line-up di piloti ufficiali.

Jota GT World Challenge
Foto: GT World Challenge

Jota Sport torna nel mondo delle corse GT, annunciando la partecipazione a tutti i round della Endurance e della Sprint Series del GT World Challenge Europe. La squadra schiererà una McLaren 720S GT3 che sarà guidata da Ben Barnicoat e Oliver Wilkinson, entrambi piloti ufficiali della casa britannica. I due saranno affiancati da Rob Bell negli eventi della serie endurance.

Oliver Wilkinson è stato promosso al ruolo di pilota ufficiale dopo una stagione nel British GT proprio al fianco di Bell e dopo aver preso parte al campionato endurance del GTWCE, affrontato con il team Optimum Motorsport.

Le dichiarazioni dei protagonisti

Ian Morgan, direttore di McLaren Customer Racing ha espresso grande felicità per questo accordo: “È molto eccitante per noi avere Jota e un gruppo di piloti ufficiali McLaren coinvolti in questo programma.”

“La grande esperienza di questa squadra, i successi ottenuti nelle gare endurance e la loro professionalità gli permetterà di competere ai massimi livelli in questo 2021.”

Il co-proprietario di Jota Sport, David Clark, era il direttore di McLaren Cars nel 1995, quando la casa inglese ha ottenuto la vittoria assoluta alla 24 Ore di Le Mans con la F1 GTR. Anche lui ha parlato di questa nuova collaborazione: “La collaborazione tra McLaren e Jota sarà fantastica. Ci crediamo fortemente. I tempi sono corretti per entrambe le parti. Io e Sam Hignett stavamo aspettando da molto tempo il momento giusto e penso che questo sia finalmente arrivato. Siamo tutti molto motivati.”

Per affrontare questa nuova avventura la squadra ha ingaggiato Nathan McColl, ingegnere precedentemente impegnato nel campionato Supercars con Nissan. McColl, in Jota Sport, ricoprirà il ruolo di ingegnere capo. “Siamo già pronti per quanto riguarda il personale” ha aggiunto Clark.

Jota tornerà alle corse GT dopo l’esperienza con una Aston Martin Vantage GTE nella Le Mans Series del 2011. La squadra inglese ha ottenuto due vittorie di classe LMP2 a Le Mans nel 2014 e nel 2017. Nel 2021 schiererà due Oreca 07 Gibson nel WEC. La prima vettura sarà guidata dal terzetto Davidson/da Costa/Gonzalez mentre la seconda sarà portata in pista da Gelael/Blomqvist/Vandoorne.

Rimani aggiornato su tutte le notizie dal mondo Endurance e GT seguendoci sul canale Telegram dedicato.

 

Intercontinental GT Challenge | Lamborghini punta al titolo con Orange1 FFF Racing