GT World Challenge | Valencia – Qualifiche: pole di Barnicoat in Gara1, Engel guida il poker Mercedes nella seconda sessione

Ben Barnicoat conquista la pole position di Gara1 nella prima sessione di qualifiche del GT World Challenge a Valencia. La seconda sessione è un dominio assoluto Mercedes con 4 AMG GT3 davanti a tutti. Maro Engel e Luca Stolz partiranno al palo in Gara2.

Foto: GT World Challenge Twitter

Il round di Valencia del GT World Challenge entra nel vivo con le due sessioni di qualifiche che decideranno la griglia di partenza delle due gare che prenderanno il via nella giornata di domenica. Nella sessione di prove libere, Raffaele Marciello e Timur Boguslavskiy hanno fatto segnare la miglior prestazione a bordo della Mercedes #88 del Team AKKA ASP. I leader hanno preceduto i campioni della Sprint Cup Dries Vanthoor e Charles Weerts sulla Audi #32 del Team WRT e la Mercedes #90 di Madpanda Motorsport, prima vettura appartenente alla classe Silver.

Nei 90 minuti delle pre-qualifiche, il miglior tempo è andato alla McLaren 720S GT3 del team Jota, guidata da Ben Barnicoat e Oliver Wilkinson, sempre davanti alla coppia Vanthoor/Weerts. Terzo tempo per il duo Umbarescu/Gounon, al volante della Mercedes #89 di AKKA ASP.

Sintesi Qualifiche 1

Si aprono le danze sul circuito di Valencia. La McLaren del team Jota si porta subito in testa al termine del primo tentativo. Il tempo di Ben Barnicoat viene battuto dalla Mercedes #7 del team Toksport WRT e dalla Lamborghini #14 di Emil Frey Racing.

Luca Stolz, al volante della AMG GT3 #6 del team Toksport WRT, si porta in testa. Il pilota tedesco precede l’Audi di Marschall, primo in classe Silver, e la Mercedes #7 di Oscar Tunjo. Feller è quarto davanti alla McLaren di Barnicoat. In classe Pro-Am è la Lamborghini di Barwell Motorsport a comandare, davanti alla Ferrari #52 di AF Corse.

Al termine della sosta ai box, Oscar Tunjo fa segnare il miglior tempo della sessione. Il miglior tempo della Mercedes #7 resiste fino al passaggio della vettura gemella, la #6 di Luca Stolz che si riporta in testa alla classifica. Anche Ben Barnicoat migliora il suo tempo e si inserisce in seconda posizione. Il pilota McLaren migliora il suo crono durante il giro successivo e si porta davanti a tutti.

Terminano i venti minuti a disposizione delle squadre. La McLaren #38 di Jota si aggiudica la pole position di Gara 1 davanti alla Mercedes #6 di TokSport WRT. Terza posizione e pole di classe Silver per Oscar Tunjo con la Mercedes #7. Quarta posizione per la Audi #99 di Attempto Racing (seconda posizione in classe Silver). Chiude la top 5 la Mercedes #88 di AKKA ASP. La Mercedes #90 di Madpanda Motorsport ha ottenuto il terzo tempo della categoria Silver e partirà in sesta poszione, davanti alla Lamborghini #14 di Emil Frey Racing. Chiudono la top 10 la Audi #32 del Team WRT, la Mercedes #87 di AKKA ASP e la Bentley #107 di CMR.

In classe Pro-Am la Mercedes #20 di SPS Automotive è la più veloce con il ventesimo tempo assoluto, subito davanti alla Ferrari #52 di AF Corse. Barwell Motorsport ha il terzo tempo di classe (ventitreesimo assoluto). Chiude la classifica la Aston Martin #188 di Garage 59.


Leggi anche: GT Open | Intervista a Pisani e Bozzoni alla vigilia di Monza: “Per noi il 2021 è un anno di crescita in vista del 2022”


Sintesi Qualifiche 2

Foto: GT World Challenge

Gounon prende subito la testa della seconda sessione di qualifiche del round di Valencia del GT World Challenge. Il francese, al volante della Mercedes #89 di AKKA ASP, precede un grande Cheever alla guida della Ferrari del team SKY Tempesta Racing. Terza posizione per la Mercedes #6 di Maro Engel. Il tedesco precede Puhakka e Breukers. Buonissima qualifica per Enrique Chaves che porta la Lamborghini di Barwell Motorsport in ottava posizione.

Miglior tempo per Christian Engelhart alla guida della Porsche #54 di Dinamic Motorsport. L’alfiere del team italiano precede Gounon e Cheever. Il tempo di Engelhart viene battuto dalla Mercedes #20 di SPS Automotive. Dominick Baumann ha migliorato il tempo del pilota Porsche di 35 millesimi. Maro Engel si inserisce in seconda posizione con un tempo più alto di soli 22 millesimi rispetto a quello di Baumann.

Engel continua a migliorare i suoi tempi al volante della Mercedes #6. Il tedesco ottiene il miglior tempo. Salto in avanti anche di Gounon che infila la sua AMG GT3 #89 in seconda posizione. Terza posizione per Pla, al volante della Mercedes #87 di AKKA ASP.

Al termine della sessione, Maro Engel conquista la pole position di Gara2 a Valencia. Il pilota tedesco di Toksport WRT comanda un poker tutto Mercedes che si completa con la #89 AKKA ASP di Gounon, la #87 di Pla e la #20 SPS Automotive di Baumann. Pla è il più veloce in classe Silver e Baumann porta a casa la pole position in classe Pro-Am.

La prima vettura non Mercedes è la Porsche #54 di Dinamic Motorsport che precede la Lamborghini #163 di Emil Frey Racing. Settima posizione e secondo tempo in classe Silver  per la Mercedes #90 di Madpanda Motorsport che chiude davanti alla AMG GT3 #7  e alla Ferrari #93 di SKY Tempesta Racing. Chiude la top 10 la Huracan #114 di Emil Frey Racing.

In classe Pro-Am, Baumann (quarto assoluto) precede la Lamborghini #77 di Chaves (quindicesimo assoluto). Terza posizione per la Aston Martin #188 di Garage 59 (diciannovesimo tempo). Venticinquesima posizione e quarto tempo di classe per la Ferrari #52 di AF Corse.

Rimani aggiornato su tutte le notizie dal mondo Endurance e GT seguendoci sul canale Telegram dedicato.

 

GT World Challenge | Si chiude la stagione Sprint: anteprima e orari di Valencia