GT World Challenge | Zandvoort – Qualifiche 1: Feller conquista la pole per Lamborghini!

La Lamborghini #14 di Emil Frey Racing guidata da Ricardo Feller conquista la pole position nelle qualifiche 1 a Zandvoort, dopo una sessione interrotta dalla bandiera rossa. La Bentley #107 e la Mercedes #7 completano una top 3 tutta di classe Silver.

Foto: GT World Challenge Europe

I piloti del GT World Challenge scendono in pista a Zandvoort per affrontare la prima sessione di qualifiche che deciderà lo schieramento di partenza della prima delle due gare programmate sul circuito olandese.

Al termine dei venti minuti a disposizione dei piloti è Ricardo Feller a conquistare la pole position. Lo svizzero di Emil Frey Racing ha trovato il giro buono negli ultimi istanti della sessione precedendo la Bentley #107 di CMR e la Mercedes #7 di Toksport.

Riassunto della sessione

Bandiera verde! Parte la prima sessione di qualifiche a Zandvoort. La Mercedes #6 di Toksport di Luca Stolz è la prima vettura a scendere in pista, seguita dalla #90 di Madpanda Motorsport.

Stolz è il primo a far segnare un crono e ad issarsi in testa alla classifica, subito battuto dalla Lamborghini di Feller e dalla Mercedes di Pla. Terza posizione per Seidler. In questo momento della sessione, le prime due vetture appartengono alla categoria Silver.

Ottimi giro per la Bentley CMR #108 del belga De Pauw che sale in seconda posizione. Dominio per le vetture di categoria Silver che occupano le prime quattro posizioni. La prima vettura di categoria Pro è la Lamborghini Huracan di Seidler.

Grande giro per Nelson Panciatici con l’altra Bentley gestita da CMR, la #108. Il francese conquista la seconda posizione dietro a Pla, oltre alla leadership di categoria Pro.

Dieci minuti alla fine. Bandiera rossa! L’Audi #30 del Team WRT è uscita di pista rimanendo bloccata nella ghiaia. Il tempo continua a scorrere, le vetture entrano ai box e i commissari di percorso iniziano il loro lavoro per tentare il recupero della vettura.

Cinque minuti alla fine. Le vetture sono tutte in fila sulla fast lane, pronte a rientrare in pista. La bandiera è ancora rossa, l’attività in pista non può ancora ripartire. La vettura #30 è stata recuperata e ha ripreso la via della pista per tornare ai box.

Arriva la comunicazione del direttore di corsa; la sessione può riprendere. La Mercedes #88 di Boguslavskiy è la prima a prendere la via della pista. Visto il lungo periodo di bandiera rossa, ai piloti viene concesso un minuto extra per migliorare il proprio crono.

Boguslavskiy sale in seconda posizione, subito battuto da Panciatici che riporta la sua Bentley in seconda piazza. Grande giro per Feller e la sua Lamborghini #14. Lo svizzero conquista la prima posizione.

Bandiera a scacchi!! Ricardo Feller conquista la pole position per Emil Frey Racing. La Lamborghini #14 partirà in prima posizione in Gara1. La top tre è tutta costituita da vetture di classe Silver. Seguono Feller, la Bentley #107 di De Pauw e la Merceedes #7 di Toksport. La prima vettura di classe Pro si trova in quarta posizione ed è un’altra Lamborghini gestita da Emil Frey Racing, la #163. Quinta posizione per la vettura #87 di AKKA ASP. Solo quindicesimi i campioni 2020 Vanthoor e Weerts a bordo dell’Audi #32 del Team WRT.

La pole di classe Pro-AM va alla Lamborghini #77 di Barwell Motorsport, seguita dalla Ferrari #52 e dalla Mercedes #20. Queste vetture scatteranno dalla ventiquattresima posizione assoluta in poi.

Ecco la griglia di partenza per la prima delle due gare di Zandvoort.

Rimani aggiornato su tutte le notizie dal mondo Endurance e GT seguendoci sul canale Telegram dedicato.

 

DTM | Finalmente si parte a Monza: tutte le novità, l’entry list e gli orari