Honda HRC annuncia i piloti impegnati nelle competizioni motociclistiche nel 2020

La casa di Saitama ha comunicato la lista dei team e dei piloti che correranno con il Marchio Honda nelle principali competizioni motociclistiche 2020.

Foto: Honda HRC MotoGP

Con precisione tipica giapponese, la Honda ha ufficializzato moto e piloti che prenderanno parte alle rassegne iridate nella stagione 2020. Gran parte delle caselle erano già annunciate e l’unica vera incognita è riguardante il pilota che correrà con il team Althea in SBK a fianco di Takahashi.

Nella classe regina del Motomondiale troviamo 4 moto “Factory” in mano a 4 piloti ufficiali HRC (i due Marquèz, Crutchlow e Nakagami); quindi anche il team clienti dell’ex pilota Lucio Cecchinello godrà del supporto ufficiale della casa madre. Tuttavia la denominazione factory può trarre in inganno, in quanto non significa per forza che la moto sia nella specifica 2020.

Leggi anche:
Alex Marquez firma con la Honda, sarà il nuovo compagno di Marc

Discorso diverso per la Superbike dove le uniche moto ufficiali (le nuove e attesissime CBR1000RR-RW) saranno in mano al team ufficiale HRC che punterà al titolo con Bautista, che sarà affiancato dall’esperto ed ex pilota Kawasaki, Haslam.

Leggi anche:
Bautista firma con Honda per la stagione 2020

Niente da fare per il team Althea che finora ha ufficializzato il solo Takumi Takahashi (pilota ufficiale HRC). Il team correrà ancora con la vecchia, e ormai tecnicamente vetusta, CBR1000RR-R e senza un pilota che possa essere in grado di fare qualche prestazione di rilievo.

Non è previsto alcun supporto (con moto o piloti) per il team TSR Honda France che sarà impegnato nel mondiale Endurance con una Honda CBR1000RR Fireblade affidata a Josh Hook, Freddy Foray e a Mike Di Meglio.

In vista della 8 ore di Suzuka, Honda non ha ancora fatto alcun annuncio, segno che i lavori di preparazione per la corsa che si disputerà il prossimo luglio sono ancora in alto mare.

In Moto2 ovviamente la Honda si limiterà a sponsorizzare il suo Team Asia che correrà con i motori Triumph e si affiderà ai telai Kalex. La novità è nello schieramento dove il debuttante Izdihar affiancherà l’ormai esperto Chantra.

Nella classe minore del Motomondiale Honda fornirà supporto ufficiale sempre al Team Asia che correrà con la NSF250RW che il team farà andare in pista con in sella Ali Ogura e il settimo classificato nell’ultimo CEV Moto3 Yuki Kunii.

Infine la casa giapponese fornirà moto e supporto ufficiale ai team Talent Asia e Astra impegnati nel CEV Moto3.