IGTC | 9 ore di Kyalami – Qualifiche: Honda e Farnbacher inarrestabili

Honda domina le sessioni di qualifiche per la 9 ore di Kyalami IGTC grazie agli inarrestabili Farnbacher e Van Der Zande. Bene BMW, Audi e Porsche opache

igtc 9 ore di Kyalami qualifiche
Immagini IGTC

IGTC | La entry list della 9 Ore di Kyalami

Qualifiche 1

Parte subito bene BMW con Tomczyk sulla #35 in pole provvisoria in 1.42,775, segue la Porsche #12 di Campbell e la Honda #30 di Baguette. Le quattro Audi si piazzano dalla 5ª alla 8ª posizione, partenza non ottimale invece per la Porsche #54 Dinamic di Kevin Estre, che è a 7,5 decimi da Tomczyk e ultimo, eliminato quindi provvisoriamente dalla superpole.

Qualifiche 2 igtc kyalami qualifiche

ANche in questa sessione le BMW sembrano dominare, con Catsburg sulla BMW#34 che si prende inizialmente il miglior tempo, seguito da Pilet e Pittard sulla BMW #35. Tuttavia Renger Van Der Zande ha un guizzo finale e si piazza davanti in 1.42.715. La migliore Audi è la #44 di Niederhauser ameno di un decimo. Dietro Bamber sulla Porsche #54 Dinamic è sempre decimo, sempre fuori dalla Superpole per la Top-6.


Qualifiche 3

La BMW #35 di Van Der Linde è rapida all’inizio in 1.42.252, ma un velocissimo Farnbacher si piazza in testa in 1.41.979, cementando sempre di più la pole provvisoria.

Non migliora oltre il 10° posto la Porsche #54 di Vanthoor, eliminata quindi dalla Superpole.

Malgrado i tentativi di Weerts anche l’Audi #32 (che vede tra i piloti Bortolotti e Vervisch) è eliminata, rimane in 7ª posizione a qualche millesimo dalla BMW #35.

Accedono alla Superpole la Honda #30, la Porsche #12, la Bentley #7, le due BMW #34 e #35, l’Audi #44. Eliminate le Audi #32 e #31, la Bentley #8 e la Porsche #54, tutti equipaggi estremamente forti e favoriti.

igtc kyalami qualifiche

Pole Shootout igtc kyalami qualifiche

Pittard sulla Bmw #35 è il primo a piazzarsi in testa, ma è subito superato dalla Porsche di Cambell. Van Der Linde sulla #34 però scende sotto l’1,42, migliorato poi da Pepper sulla Bentley #8 in 1.41.723, ma Mario Farnbacher sull’Honda #30 gira in 1.41.581, e Pepper non riesce a rispondere.

È quindi Pole position, la seconda della stagione IGTC, per l’Honda #30 di Farnbacher/Baguette/Van Der Zande, gestita peraltro dalla milanese JAS.

Partirà dalla prima fila la Bentley #7 di Pepper/Gounon/Soulet, per quella che sarà l’ultima gara ufficiale del team Bentley,  mentre in terza posizione troviamo la BMW M6 di Van Der Linde/Farfus/Catsburg, seguiti dalla Audi #44 di Drudi/Niederhauser/Haase, dalla Porsche #12 GPX di Pilet/Jaminet/Campbell e dalla BMW #3  di Tomczyk/Pittard/Yelloly

igtc kyalami qualifiche

Rimani aggiornato su tutte le notizie dal mondo Endurance e GT seguendoci sul canale Telegram dedicato.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

IGTC | La 9 Ore di Kyalami chiude la stagione: anteprima e orari

Francesco Ghiloni

Studente universitario di Chimica e grande appassionato di motorsport, specialmente di endurance.