Il 2019 del motorsport

Si è concluso un anno, l’ultimo di questo decennio. Ripassiamo tutto quello che è accaduto durante questa annata tra le maggiori categorie del motorsport a quattro ruote. Motorsport

Motorsport
Foto: Reddit

Formula 1: Hamilton e Mercedes da record.

Motorsport
Foto: Mercedes AMG F1 via Twitter

La settantesima edizione del mondiale di Formula 1 è stata dominata dalla Mercedes e da Lewis Hamilton. Una Ferrari ingannata dalle prestazioni dei test resta sottotono fino alla pausa estiva, quando è ormai troppo tardi per contrastare le Frecce d’Argento. Motorsport

La Mercedes pareggia quindi i 6 titoli costruttori di fila (2014 – 2019 vs 1999 vs 2004) e supera i 5 titoli piloti consecutivi della Ferrari dei tempi d’oro (2014 – 2019 vs 2000 – 2004).

Questa stagione di F1 ci ha però regalato tante emozioni nonostante un campionato concluso già prima della sosta estiva. Abbiamo perso Charlie Whiting e Niki Lauda, due uomini che avevano la F1 nel sangue.

Abbiamo assistito all’esplosione del talento cristallino della Ferrari Charles Leclerc, autore di 7 Pole e delle prime due vittorie della Ferrari in stagione.

C’è stato il doppio exploit della Toro Rosso, con due podi a Hockenheim e Interlagos, gli ultimi alti prima della rinominazione in Alpha Tauri.

Infine, è tornato un pilota italiano sulla griglia a tempo pieno: Antonio Giovinazzi, che ha anche guidato per 4 giri in vetta alla classifica il Gran Premio di Singapore.

Formula 2: Ciao Anthoine.

Motorsport
Il minuto di silenzio a Spa. Foto: Renault F1 Team via Twitter

La stagione di F2 è stata segnata dalla scomparsa di Anthoine Hubert, giovanissimo pilota della Renault Sport Academy. L’intero paddock è stato profondamente colpito da un avvenimento che ci ha ricordato quanto possa essere crudele questo sport.

Parola alla pista, il vincitore della serie è stato De Vries, ora in forza alla Mercedes in FE. Chi invece sarà promosso in F1 nel 2020 è Nicholas Latifi, secondo in campionato. Luca Ghiotto, terzo, passerà invece alle ruote coperte nel GT World Challenge.

Stagione da rookie per Mick Schumacher che dopo un po’ di fatica ha cominciato ad essere più competitivo nella seconda parte di stagione, dopo la vittoria in Ungheria. Ora sarà importante non sbagliare e vincere nel 2020 per sperare nella F1.

Formula E: Vergne primo bicampione, debuttano Porsche e Mercedes.

Foto: Autosport

Il 2019 è stato l’anno della prima stagione della Gen2 che ha visto vincere ancora JEV, due volte campione, unico a riuscirci.

È stato anche l’anno del debutto di Porsche e Mercedes, a podio già nell’ultimo weekend del 2019 a Riyadh.

WEC: Ferrari torna al successo a Le Mans

Motorsport
Foto: races.ferrari.com

La Ferrari è tornata al successo a Le Mans in classe GTE-Pro, dove non vinceva dal 2014. Ll’equipaggio dell’impresa era formato da Calado, Pier Guidi e Serra.

Nel 2019 la Toyota ha dominato la Season 7, il trio Alonso-Buemi-Nakajima si è imposto di nuovo a Le Mans ed è stata anche l’ultima stagione di SMP Racing.

La Season 8 è invece cominciata il 1 settembre 2019 con la 4H di Silverstone ed è l’ultima della classe LMP, prima dell’arrivo delle Hypercar.

È arrivata la prima Pole non ibrida dal 2012, firmata dalla Rebellion con Menezes e Senna alla 4h di Shanghai. Pole trasformata in vittoria per Rebellion che torna al successo dopo la 6h di Silverstone del 2018.

Ultimo ma non meno importante, è stata ufficializzata la disputa della 6h di Monza nella prossima stagione.

DTM: il dominio di Rast e la Dream Race con il SuperGT motorsport

Motorsport
La griglia del SuperGT X DTM. Foto: Audi

Secondo campionato vinto da René Rast su Audi dopo quello del 2017. Il 2019 è una stagione dominata da Audi, con BMW troppo lontana per impensierire seriamente Audi.

A sostituire la ritirata Mercedes c’è Aston Martin, che diventa il primo team non tedesco a partecipare al Deutsche Tourenwagen Masters dal 1996, quando vi partecipò Alfa Romeo. Tuttavia, la stagione è molto complicata e non regala gioie.

Il 2019 è anche l’anno del debutto del sistema push-to-pass, vale a dire 30 cavalli in più in fase di sorpasso.

Dopo la fine della stagione è stata disputata la Dream Race, che ha visto SuperGT e DTM correre insieme a Suzuka lo scorso novembre.

Cassidy e Karthikeyan hanno trionfato rispettivamente in Gara1 e Gara2.

W Series: la prima della categoria rosa

Foto: speedcafe.com

Nel 2019 ha debuttato una nuova categoria tutta al femminile, la W Series, serie di supporto del DTM, il cui obiettivo è incoraggiare e sostenere le donne che vogliono raggiungere la F1.

La prima stagione è stata vinta da Jamie Chadwick, ora in F3 Asiatica. Anche l’Italia ha potuto dire la propria grazie alla presenza di Vicky Piria, nona in campionato, piazzamento che le permetterà di essere della partita anche nel 2020.

WRC: cade il regno francese

Ott Tanak – Credit: twitter Toyota Gazoo Racing WRT

Dopo 15 anni di dominio francese, Ott Tanak su Toyota è riuscito a vincere il mondiale di rally. I due Sebastien hanno dominato la scena dal 2004 fino al 2018 (Loeb 2004 – 2012, Ogier 2013 – 2018) ma il finlandese è riuscito a sfatare questo tabù. Primo titolo per l’Estonia e per Tanak nel WRC. Motorsport

Arriva anche il primo successo di Hyundai nel campionato costruttori, il primo della Corea del Sud nel mondiale rally. M

otorsport

Seguici su Telegram, FacebookInstagramTwitter.

F1 | Come erano i piloti della stagione 2019 nel 2010? [FOTO]

Emanuele Zullo

Sono un ragazzo di 14 anni e la mia passione per lo sport è immensa. Spero di coronare il mio sogno, diventare un giornalista sportivo.