Formula 2

F2 | Test Barcellona Day 1: Doohan il più veloce di giornata, seguono Bearman e Vesti

Jack Doohan è il più veloce al termine del primo giorno di test della Formula 2 sul circuito del Montmelò di Barcellona, seguito dalle due PREMA di Bearman e Vesti.

Test Barcellona Formula 2
Test Barcellona Formula 2 Day 1 © Formula Motorsport Ltd, Source: Twitter @formula2

Jack Doohan è il più veloce al termine del primo giorno di test della Formula 2 sul circuito del Montmelò di Barcellona, seguito da Oliver Bearman e Frederik Vesti. Il pilota australiano ha chiuso la classifica dei tempi stampando un ottimo 1.24.177, rifilando oltre mezzo secondo ai due piloti PREMA. Nella mattinata, invece, il più veloce è stato Kush Maini in 1.24.943.

Formula 2 – Test Barcellona Day 1: mattina


Troppi banner? Stiamo lavorando per rendere il sito più confortevole, seguici e lascia i tuoi feedback sul canale Telegram dedicato.

I primi minuti della sessione mattutina sono stati caratterizzati da un testa a testa tra i due piloti Campos Racing, con Maini subito davanti in 1.27.101. Il tempo del pilota indiano è stato battuto poco dopo dal compagno di squadra Boschung, il quale ha portato il limite 1 1.26.277, togliendo quasi un secondo.

Dopo circa 30 minuti, Jack Doohan è entrato in azione, prendendosi la prima posizione in 1.26.031, per poi abbassare nuovamente il limite di 13 millesimi. L’australiano ha poi ulteriormente migliorato il proprio tempo, togliendo altri 4 decimi in 1:25.723.

A circa 20 minuti dal termine, Dennis Hauger ha provocato la prima bandiera rossa di giornata. Il pilota di MP Motorsport è infatti finito in testacoda in uscita di curva 3, rimamendo impantanato nella ghiaia e non riuscendo più a ripartire.

Gli ultimi 15 minuti di sessione hanno visto tanta azione in pista, con un duello tutto indiano tra Daruvala e Mainì per la prima posizione. Dopo aver fatto segnare un 1.24.955 con gomma soft, l’unico pilota rimasto di MP Motorsport è stato scalzato da Maini, il quale ha concluso la sessione davanti di soli 12 millesimi.

Formula 2 – Test Barcellona Day 1: pomeriggio

Nelle prime fasi del pomeriggio, abbiamo assistito ad un testa a testa tra le due Trident, con Stanek davanti a Novalak di un paio di decimi. A mettere tutti d’accordo ci ha pensato il doppio vincitore di Baku Oliver Bearman. L’inglese è infatti balzato davanti a tutti in 1.26.860.

Dopo il milgior tempo fatto segnare da Fittipaldi, il compagno di squadra in Rodin Carlin Zane Maloney è stato protagonista del secondo incidente di giornata. Il pilota delle Barbados è rimasto fermo in pista dopo un testacoda in curva 8, provocando la bandiera rossa.

A sessione ripresa, Iwasa ha fatto segnare il miglior tempo in 1.26.582, battuto poi da Vesti in seconda battuta, il quale ha abbassato il limite di ben 4 decimi. Il primo tempo sotto al minuto e 24 è stato però nuovamente opera di Fittipaldi, battuto poi da Doohan 1.24.486.


Leggi anche: F1 | Che bordata di Briatore a Leclerc: “Non è competitivo, a differenza di Sainz”


Sul finale di sessione, Bearman si è avvicinato al pilota di Virtuosi Racing, facendo segnare il secondo tempo. Anche il compagno di squadra Vesti si è affacciato nelle posizioni di vertice, concludendo con un buon terzo posto. Doohan ha infine ulteriormente tolto altri 3 decimi, concludendo in 1.24.177.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

 

 

 

 

 

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.