IMSA | 12 ore di Sebring 2021 – Trionfo per la Cadillac #5, la Porsche #79 WeatherTech vince in GTLM!

Trionfo per la Cadillac #5 alla 12 ore di Sebring 2021, in GTLM vince la Porsche #79 WeatherTech dopo lo scontro tra Corvette e BMW nel finale!

12 ore sebring 2021
Immagini IMSA

Sintesi delle prime 9 ore

IMSA | 12 ore di Sebring – Sintesi dopo 3 ore: Acura e Corvette in testa, lotta in tutte le classi!

aIMSA | 12 Ore di Sebring – Sintesi dopo 6 ore: Cadillac saldamente al comando, Corvette e Porsche leader nelle GT

IMSA | 12 Ore Sebring – Sintesi dopo 9 ore: Mazda e Porsche in testa

Decima ora

Dopo il ciclo di pit stop in DPi continua a guidare la Mazda #55 di Tincknell, seguita dalla Cadillac #01 di Dixon e dalla Acura #60 di Montoya.

In GTLM continua la lotta a tre tra la Porsche #79 di Campbell e le BMW di Eng e Farfus. Campbell perde tempo in un doppiaggio, e la #25 di Eng passa in testa.

Subito dopo però la #8 Tower Motorsport di Buret esce in curva 1 distruggendo la macchina, capovolgendosi e danneggiando le barriere. Buret esce illeso, ma è Full Course Yellow.12 ore sebring 2021

Alla ripartenza Scott Dixon passa subito Albuquerque, che era passato davanti durante le soste. L’Acura #10 WTR e poi passata dalla Acura #60 di Pla, mentre la Mazda #55 è quarta.

La Lamborghini #1 Paul Miller, che era stata in testa in GTD, soffre di un problema al cambio e si ritira. Al comando della GTD c’è adesso Zach Robichon sulla #9 Pfaff, seguito dalla #16 Wright che però deve scontare un drive through per un’infrazione durante la sosta.

In GTLM guida la BMW #25, seguita a 6 secondi dalla #24 e a 11 dalla Porsche #79. La Corvette #3 è ora a 14 secondi.

Leader: DPi #01 Cadillac | LMP2 #52 PR1 | LMP3 #91 Riley| GTLM #25 BMW | GTD #9 Pfaff

Undicesima ora

La Cadillac #31 di Conway, già attardata per vari incidenti, si ferma a bordo pista per mancanza di carburante.

Diversi leader si precipitano ai box, ma a causa di un problema con il bocchettone la BMW #24 soffre un principio d’incendio.

In DPi guida sempre la Cadillac #01 Ganassi, Dixon si era infatti fermato appena prima della FCY. Lo segue Pla sulla Acura #60 MSR, Jarvis sulla Mazda #55 e Rossi sulla Acura #10.

12 ore sebring 2021
Immagini IMSA

In LMP2 continua incontrastata la #52 PR1 di Huffaker. In GTLM i primi 3 sono ora Garcia sulla Corvette #3, De Philippi sulla BMW #25 e Jaminet sulla Porsche #79.

12 ore sebring 2021

Con meno di 93 minuti alla fine la classe GTD vede 6 vetture nel giro di testa. Veach guida sulla Lexus #12, seguito da Vanthoor sulla Porsche #9 Pfaff e Gunn sulla Aston #23. Seguono poi la Lamborghini #44, la Porsche #16 Wright e la Porsche #88 di Legge.

Bourdais è subito aggressivo alla ripartenza, e passa Rossi. Intanto in GTD Veach e Vanthoor si toccano, la Lexus #12 è costretta a tornare ai box, e viene peraltro penalizzata per un sorpasso prima della bandiera verde.

In LMP3 Colin Braun sulla #54 CORE passa Bleekemolen sulla #74 per la testa della classe.

Colpo di scena: la Cadillac #01 di Dixon si scontra con la BMW #25 mentre rientra ai box, rompendo lo sterzo.

La testa della gara passa alla Cadillac #5 JDC-Miller di Bourdais, passato in testa grazie a un ottimo pit stop.Lo seguono Tincknell sulla #55 e Rossi sulla #10

La #01 rientra sesta con tre giri di ritardo. Da notare che la Cadillac #48 Ally potrebbe essere relegata all’ultimo posto per infrazione dei tempi massimi di guida da parte di Pagenaud.

Leader: DPi #5 JDC Miller| LMP2 #52 PR1| LMP3 #54 CORE| GTLM #3 Corvette | GTD #19 Pfaff

Ultima ora

In GTLM la lotta tra la Corvette #3 di Garcia e la BMW #25 di De Philippi è molto intensa.

Laurens Vanthoor sulla #9 Pfaff è invece in pieno controllo della classse GTD, con oltre 15 secondi di vantaggio su Long.

Dopo l’ultima sosta in GTLM Garcia è al comando con 4 secondi di vantagghttps://twitter.com/VincentJBruins/status/1373449401159548930io.

Bourdais allunga il suo vantaggio in DPi fino a 10 secondi prima della sosta finale.

Mentre la Mazda #55 completa l’ultima sosta in DPi, Maro Engel subisce un incidente all’ultima curva a causa di una ruota fissata male. È Full Course Yellow.

Alla ripartenza Bourdais guida su Tincknell, mentre dietro la Acura #60 di Cameron passa la #10 di Rossi.

È lotta intensa in GTLM tra De Philippi e Jaminet, con la BMW che mantiene la posizione.

Con 10 minuti alla fine Tincknell è negli scarichi di Bourdais, che riporta problemi tecnici.

Ma intanto in GTLM avviene lo scontro decisivo: De Philippi infila Garcia, i due si scontrano e viene coinvolta anche la Porsche #79 WeatherTech, che poi passa la BMW #25 a seguito di un lungo, e resiste al contrattacco della M8.

12 ore sebring 2021

Con la Corvette #3 ai box per riparare i danni e De Philippi che deve scontare un drive through, la Porsche privata di MacNeil-Jaminet-Campbell ha la strada spianata.

Intanto Kobayashi sulla Cadillac #48 tira una fantastica staccata sulla Acura #60 per la terza posizione.

La lotta tra la Cadillac #5, la Mazda #55, che ha avuto un danno, e la Cadillac #48 si fa infuocata, sono racchiusi in meno di un secondo all’ultimo giro.

Kobayashi passa per due volte la Mazda, ma non riesce a mantenere la posizione.De Philippi che deve scontare un drive through

Leader: DPi #5 Cadillac | LMP2 #52 PR1| LMP3 #54 CORE | GTLM #79 Corvette| GTD #9 Pfaff

Bandiera a scacchi 12 ore sebring 2021

Trionfa la Cadillac #5 Mustang Sampling/JDC-Miller di Bourdais-Vautier-Duval, grazie a un gran passo e a un eccellente strategia, difesa in un finale infuocato. La vettura, l’unica senza supporto ufficiale GM, ha recuperato un giro di ritardo dopo l’incidente con la #31 nel corso dell’ottava ora di gara. Al secondo posto troviamo i campioni uscenti, ovvero la Mazda #55 di Tincknell-Bomarito-Jarvis, seguita dalla Cadillac #48 di Kobayashi-Johnson-Pagenaud. A causa però dell’infrazione della #48, sul podio salirà la Acura #60, mentre l’Acura #10 e la Cadillac #01 Ganassi giungono ufficialmente quarta e quinta.

La gara segna il ritorno alla vittoria per Bourdais dopo quasi tre anni (Long Beach 2018), il pilota francese ha anche dovuto gestire i problemi della macchina nell’ultimo stint. Sono stati completati ben 349 giri.

12 ore sebring 2021
Immagini Porsche Motorsport

Vittoria storica in GTLM per WeatherTech Racing, che ha portato la Porsche 911 RSR privata, guidata dal gentleman Cooper MacNeil, e dagli ufficiali Jaminet e Matt Campbell alla vittoria a seguito della sostanziale autoeliminazione dei 4 concorrenti ufficiale. La Corvette #4 ha subito problemi al motore, la BMW #24 ha subito un principio d’incendio, e la Corvette #3 e la BMW #25 si sono scontrate con 10 minuti alla fine. Seconda e terza posizione per le due BMW #25 e #24, ma è un podio amaro. Gravi in particolare gli errori di De Philippi, coinvolto senza colpa nell’incidente con la Cadillac #01 e poi con colpa nell’incidente di fine gara.

12 ore sebring 2021

Immagini Porsche Motorsport

In GTD trionfa perentoriamente la Porsche #9 Pfaff di Vanthoor-Robichon-Kern. Il team canadese è sempre stato nelle prime posizioni per buona parte della gara dopo una partenza dalle retrovie, e ha preso la testa con Vanthoor con un ora e mezzo alla fine. Completano il podio la Porsche #16 Wright e la Aston #23 Heart of Racing.

È una vittoria senza grossi patemi per la #52 PR1 di Keating-Jensen-Huffaker in LMP2, che non ha avuto troppa concorrenza nel corso della gara. Secondo posto per la #18 ERA Motorsport, terzo per la #8 Tower Motorsport.

Vittoria in LMP3 per la #54 CORE Autosport di Braun-Bennett-Kurtz, giunto dopo un’intensa lotta con la #91 Riley giunta seconda.

[Risultati]

Rimani aggiornato su tutte le notizie dal mondo Endurance e GT seguendoci sul canale Telegram dedicato.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

 

 

 

Francesco Ghiloni

Studente universitario di Chimica e grande appassionato di motorsport, specialmente di endurance.