IMSA | 6 ore di Road Atlanta: Anteprima e orari TV

L’IMSA ritorna sull’intricata Road Atlanta per la prima 6 ore estiva, in preparazione dell’attesa Petit Le Mans

imsa road atlanta

La pandemia ha sconvolto il calendario dell’IMSA, e quella che doveva essere la terza tappa del North American Endurance Cup è diventata la seconda gara, e si è spostata dal classico Watkins Glen al più “sicuro” Road Atlanta, nel cuore della Georgia, noto per la Petit Le Mans di ottobre, ma che vedrà quest’anno anche una gara di 6 ore in preparazione della terza classica americana.

Lungo appena 4088 metri e per questo critico per i doppiaggi, Road Atlanta è una pista tosta e dei vecchi tempi, con brutali cambi di elevazione che la rendono simile a una montagna russa per i piloti.

La veloce prima curva in salita porta alle celebri Esses, che portano allo scollinamento prima di Curva 6. E’ necessario un ottimo handling per guadagnare tempo in questo settore. Dopo la forte frenata per le lente curve 6 e 7, è necessaria la massima potenza per il lungo rettilineo di ritorno, che ha due pieghe, e si conclude con la chicane sinistra-destra che porta alle curve 11 e 12, la prima in salita e cieca, la seconda fortemente in discesa, dovendo superare più di 20 metri di dislivello per tornare al traguardo. imsa road atlanta

Porsche ha ottenuto qui 20 vittorie, ma è Oliver Gavin (Corvette) il pilota con più successi, ben cinque.

DPi imsa road atlanta

È stato finora un campionato davvero equilibrato nella classe maggiore, con la Cadillac #10 WTR in testa a 124 punti, sebbene la vittoria manchi a Briscoe/Van Der Zande dalla 24 ore di Daytona, seguito a 6 punti dalla Cadillac #5 JDC di Barbosa-Bourdais-Vautier e a 7 punti dalla Mazda #77 di Jarvis-Nunez-Pla. Le Acura cercheranno di riprendersi, con la #7 di Castroneves-Taylor a solo 105 punti dopo la vittoria a Road America, ma le Cadillac beneficeranno di 15 kg di zavorra in meno dopo l’ultimo BoP dell’IMSA.

LMP2

La seconda categoria continua a lambire, con il forfait imprevisto di Performance Tech, leader della classifica, che lascia solo la #52 PR1 e la #18 Era Motorsport.

GTLM

Le Corvette hanno vinto tutte le gare dalla ripresa, riusciranno Porsche e BMW a spezzare questo dominio? La #911 di Tandy/Makowiecki c’era andata parecchio vicina al VIR, al netto della foratura negli ultimi 20 minuti di gara che ha regalato la vittoria alla #3 di Garcia/Taylor. Il duo è in fuga nel campionato con 19 punti di vantaggio sulla #912 di Bamber-Vanthoor.

GTD

La Lexus #14 AIM Vasser e la Acura #86 Meyer Shank sono in testa a pari punti grazie alla consistenza degli equipaggi dopo la ripartenza. Un po’ a sorpresa la BMW #96 Turner Motorsports ha vinto al VIR, ponendosi a 8 punti di distacco e al quarto posto in classifica dietro all’altra Lexus AIM Vasser.

[Entry list]

[Classifiche]

Orari TV e streaming

In Italia lo streaming è gratutuito su IMSA TV. Potete trovare il livetiming qui.

  • Venerdì 4 Settembre
    • 16.00-17.00 Prove libere 1
    • 20.25-21.40 Prove libere 2
  • Sabato 5 settembre
    • 00:35-1:40 Qualifiche GTD/GTLM/DPi
    • 17.30-23.35 Grand prix at Michelin Raceway Road Atlanta (bandiera verde alle 17.35)

 

Rimani aggiornato su tutte le notizie dal mondo Endurance e GT, e sui risultati di questa gara, seguendoci sul canale Telegram dedicato.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

 

 

Francesco Ghiloni

Studente universitario e grande appassionato di motorsport, specialmente di endurance.