IMSA | Daytona 24h – Aggiornamento dopo 12 ore: Mazda #77 ko

Immagini Ford Performance

Immagini Ford Performance

Immagini Ford Performance

Daytona 24h – Dopo 12h | In una gara in cui è critico rimanere nel giro di testa, per tentare l’assalto alla vittoria nelle ultime ore, è cruciale evitare di perdere tempo o compiere errori fatali.

È prevista pioggia nella mattinata, con precipitazioni di circa 25 mm al 95%.

DPi: problemi per Mazda, la #10 in testa con gran prestazione di Alonso

Come sempre in questa gara c’è un continuo scambiarsi di posizioni, a causa di battaglie in pista come di safety car e strategie. Inizialmente la leadership è stata mantenuta dalla Mazda #77, con occasionali scambi con la Acura #6. Durante la serata c’è stato un grande stint di Fernando Alonso che in 14 minuti è riuscito a recuperare i pochi secondi che dividevano la quinta dalla prima posizione, ha poi superato di slancio la #77 e costruito un vantaggio di circa 20 secondi. Vantaggio che non è poi durato, poichè una safety car ha vanificato questo sforzo. Il team #10 Konica Minolta si è comunque posizionato bene, riuscendo, salvo casi come la strategia della #31 Whelen Engineering durante una safety car, a mantenere la leadership fin ora.

La Mazda invece soffre, a causa della rottura del turbo della #77 nella settima ora di gara, che l’ha costretta al ritiro, mentre la #55 ha avuto un problema al serbatoio, ed è al momento in ritardo di un giro.

Le due Acura si mantengono nel giro di testa, a poca distanza dal leader, con la #31 Whelen Engineering terza.


LMP2: Dragonspeed decisamente in testa

Al momento il team Dragonspeed è in testa con entrambe le vetture, la #18 davanti alla #81. Le altre due auto sono indietro di 6 e 70 giri.



GTLM: tutto ancora possibile

Tutte le vetture sono ancora in pista, con la Corvette #3 ultima dopo aver finito la benzina (!), e la BMW #24, guidata anche da Zanardi che ha sofferto purtroppo diversi problemi, come anche la Ford #67.

Tutti gli altri sono a pieni giri, con la BMW #25 in testa, seguita dalle due Porsche, con grande recupero della #912, dalla Ford #66, dalla Corvette #4 e dalla Ferrari #62, ultima dei primi.

GTD: 12 vetture a pieni giri, impossibile fare previsioni

In testa attualmente è la Ferrari #63 Scuderia Corsa, con 11 vetture che la seguono nell’arco di 1 minuto o poco più. Tra i ritardi cronici segnaliamo la #46 Ebimotors e la #51 Spirit of Race, che pure era stata in testa. La Porsche #99 invece ha rotto il motore nelle prime ore di gara.

Classifiche

DPimore
LMP2more
GTLMmore
GTDmore

[Live Timing]

[Streaming]

[Informazioni generiche]

IMSA | Qualifiche 24 ore di Daytona: Mazda conquista la pole


Studente universitario e grande appassionato di motorsport, specialmente di endurance.
Disqus Comments Loading...

Questo sito si serve dei cookie di per l'erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l'analisi del traffico.