IMSA | Qualifiche 24 ore di Daytona: Mazda conquista la pole

Immagini Mazda Racing

Qualifiche 24h Daytona | L’ovale della Florida ospita la prima gara endurance di grande importanza dell’anno. Grande lotta fra tutti protagonisti, con Mazda in pole assoluta, Porsche in GTLM e Ferrari in GT3.

DPi: Mazda e Acura occupano le prime due file!

La massima categoria di prototipi americana, con telai derivati dalle LMP2 ma motori e bodywork originali dei quattro costruttori (Cadillac, Mazda, Acura e Nissan), vede la Mazda #77 di Jarvis in pole, in 1:33:685, nuovo record assoluto della pista, seguito a meno di due decimi dalla Acura Penske #7 di Ricky Taylor, con la Acura #6 e la Mazda #55 che completano la seconda fila.

Le Cadillac si vedono scalzate per la prima volta a Daytona negli ultimi anni, con la #5 del Whelen Engineering Racing guidata da Nasr davanti alla #10 Konica Minolta, in cui si è qualificato Jordan Taylor, ma che vede anche Alonso e Kobayashi tra i piloti. L’unica Nissan è invece molto indietro, in mezzo alle LMP2 a più di tre secondi dalla pole.

LMP2: Dragonspeed  conquista la pole!

La classe LMP2 è da quest’anno separata dalle DPi, con quest’ultime che sono state liberate dalle restrizioni che servivano a farle competere con le comuni LMP2. Sono rimaste solo quattro vetture nella classe, e Allen, sulla Dragonspeed #81 conquista la pole position in 1:35:904. Il team americano si aggiudica anche la terza posizione, mentre la #52 Pr1 di Aubry è seconda.

GTLM: Porsche in pole seguono Corvette, Ford e Ferrari

Immagini Porsche GT IMSA Team

In GTLM, che corrisponde all’europea GTE-PRO, è Nick Tandy sulla Porsche #911 a conquistare la pole position, in 1:42:257, tempo che si rivela irraggiungibile per tutti gli avversari, a partire dalla Corvette #3 guidata da Jan Magnussen (padre di Kevin), che ha lungo ha tentato un gioco di scie con la vettura gemella. La Ford #67 è in terza posizione, mentre si classifica quarta la Ferrari #62 del Risi Competizione, che con Rigon ha guidato a lungo la classifica. Le due BMW e l’altra Corvette chiudono le file, con nove piloti in meno di un secondo.

GTD: terza pole consecutiva per Ferrari con il team Via Italia

La classe GTD (equivalente alla GT3) vede una qualifica molto serrata, con i concorrenti che inanellano giri veloci su giri veloci, in una pista che continua a migliorare: le Ferrari #13 e #51, la Mercedes #33 e la Lamborghini #44 si scambiano più volte al comando, ma a prendere la pole position, con nuovo record di classe (1:45:257), è la Ferrari #13 del Via Italia Racing guidata da Marcos Gomes. Per Ferrari è la terza pole consecutiva a Daytona in classe GT3.

Immagini Via Italia Racing

Seguono la Mercedes #33 del Riley Motorsports, la Acura del Meyer Shank Racing e la Lamborghini dell’italiana Ebimotors. Protagonisti anche il team Spirit of Race, con Mathias Lauda al volante, e la Lamborghini #44 del team Magnus Racing guidata da Pumpelly, rispettivamente sesti e settimi.

[Classifica qualifiche]

[Orari e entry list]

Francesco Ghiloni

Studente universitario di Chimica e grande appassionato di motorsport, specialmente di endurance.