IMSA | Qualifiche Laguna Seca: prima fila Acura-Penske

IMSA: Le Acura-Penske dominano le qualifiche di Laguna Seca, mentre la BMW è in pole con Krohn in GTLM

imsa qualifiche laguna seca
Immagini IMSA

Ricky Taylor (Acura #7) conquista la pole position e il record della categoria a Laguna Seca, in 1:15.035, oltre tre decimi più veloce della Acura #6 di Montoya-Cameron.  IMSA qualifiche laguna seca

Le Cadillac, ringiovate da un BoP favorevole, segnano un terzo posto con la #10 guidata da Jordan Taylor, a più di quattro decimi dal fratello, mentre la prima Mazda, la #77 di Nunez, è quinta a quasi sei decimi, con la Cadillac #31 di Derani-Nasr, seconda nella classifica che partirà schiacciata tra le due Mazda, la #77 e la #55.

In LMP2 il tempo nettamente migliore della #38 Performance Tech non gli consente di partire in pole, avendo cambiato il pilota di partenza. Ne approfitta la #52 PR1.

GTLM: la #24 in nero imbattibile

qualifiche imsa laguna seca
immagini IMSA

La BMW M8 ama Laguna Seca, dove ha vinto 3 volte negli ultimi 4 anni: la #24 di Krohn, in livrea nera per questa occasione, è risultata imbattibile dalla Ford #66 di Mueller, giunta a un decimo dall’1.21.557 che è il nuovo record della pista in GTLM.

La BMW #25 è terza, mentre se la Porsche #912 di Vanthoor è in quarta posizione, la #911 con Nick Tandy al volante si gira, finendo in ultima posizione dietro alle due Corvette.

GTD: weekend finito per la Porsche #73 Park Place

La lotta per la Sprint Cup GTD perde subito un protagonista, Patrick Long e la Porsche #73 Park Place, che erano ancora in corsa, anche se arretrati: durante la fase finale delle qualifiche, Patrick Lindsey ha infatti perso il controllo della vettura in curva 6, sbattendo pesantemente contro le barriere e danneggiando irrimediabilmente la vettura.

Non c’è stata nessuna conseguenza grave fortunatamente per il proprietario e pilota della squadra, ma essendo senza un telaio di ricambio il loro weekend finisce qui.

Pole position a sorpresa nel finale per la Lamborghini #48 Paul Miller Racing, unica sotto l’1.25, seguita dalla Acura #86 di Hindman-Farnbacher, che si trova in un ottima posizione per agguantare la sprint cup questa sera. I rivali dell’AIM Vasser Sullivan, le Lexus #14 e #12, sono in nona e undicesima posizione.

Griglia di Partenza

La partenza stasera alle 20.55

Seguici su Telegram

Francesco Ghiloni

Studente e grande appassionato di motorsport, specialmente di endurance.