IMSA | Tandy e Sims in Corvette nel 2021

Nick Tandy ed Alexander Sims saranno alla guida della Corvette #4 in sostituzione di Oliver Gavin e Marcel Fassler a partire dalla prossima stagione.  

Tandy Sims Corvette
Foto: IMSA/BMW

La Corvette modifica parzialmente la sua line-up in vista della stagione 2021 dell’IMSA WeatherTech SportsCar Championship. Tandy Sims Corvette

Marcel Fassler lascia la Corvette dopo cinque stagioni in cui ha ottenuto una vittoria di classe alla 24h di Daytona e a Sebring nel 2016 e due podi alla Petit Le Mans.

Come Fassler anche Oliver Gavin saluta il costruttore americano con un campionato vinto nel 2016, due terzi posti finali, otto vittorie – tra cui Daytona nel 2016 – e ulteriori tredici podi. 

Tandy e Sims prenderanno i posti da loro liberati completando l’equipaggio della C8.R #4 insieme a Tommy Milner. 


La line-up della Corvette #3 resta invece invariata: confermati i campioni in carica Jordan Taylor, Antonio Garcia e Nicky Catsburg.

Nick Tandy approda in Corvette al seguito dell’annuncio di Porsche di lasciare la categoria GT Le Mans, mentre Alexander Sims arriva dalla BMW.

Il 36enne britannico in sette anni col costruttore di Stoccarda ha raccolto un secondo posto finale nel 2019, tredici vittorie – di cui Daytona nel 2014 – e altri nove piazzamenti a podio.

Tandy elogia Corvette spendendo belle parole per loro: “Da quando corro nell’IMSA e a Le Mans, la Corvette è stata la squadra che tutti ammiriamo. È qualcosa che ho sempre guardato e mi ha colpito. Il fatto che si sia presentata l’opportunità di unirmi al team e continuare a correre nell’IMSA è un’opportunità da sogno. Guardo alla storia della Corvette, è una squadra costantemente nel motorsport di alto livello. Non solo gareggiano, ma vincono gare e campionati ovunque vadano. È un aspetto accattivante. Spero di poter dare qualcosa per continuare il successo che ha Corvette. Mi piacerebbe molto far parte del prossimo capitolo”.

Sims invece ha completato due stagioni nell’IMSA con BMW, ottenendo cinque vittorie e tre secondi posti in due stagioni, concludendo il 2017 in classifica piloti.

Il nuovo pilota Mahindra ricorda con piacere le battaglie con la squadra a cui si è appena unito: “Durante i miei due anni nell’IMSA, era chiaro il livello della Corvette. Ho dei fantastici ricordi di battaglie con alcuni dei ragazzi della Corvette, alcune di quelle proprio contro di me! Il mio apprezzamento e rispetto per la Corvette Racing è sicuramente aumentato. È una squadra che appariva sempre in grado di ottenere un risultato, anche se la pista non si adattava perfettamente alle loro vetture. Se c’è qualcuno in grado di trarre il massimo in una situazione difficile, quella è la Corvette. Avere la possibilità di essere qui e di far parte del programma con professionisti assoluti che formano questa squadra è davvero speciale”.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Rimani aggiornato su tutte le notizie dal mondo Endurance e GT seguendoci sul canale Telegram dedicato.

Bentley si ritira ufficialmente dalla categoria GT3

Emanuele Zullo

Classe 2005, vivo a Napoli dove frequento il liceo linguistico. Adoro qualsiasi cosa abbia quattro ruote e spero di trasformare la mia passione in lavoro.