IMSA | Trionfo Mazda e Corvette alla WeatherTech 240 at Daytona

Malgrado il maltempo iniziale torna alla vittoria Mazda con una doppietta firmata dal nuovo team a gestione Multimatic. Primo successo per la Corvette C8.R con il ritorno di Garcia in victory lane. imsa weathertech 240 Daytona

imsa weathertech 240 daytona
Immagini IMSA

La WeatherTech 240 at Daytona, che ha inaugurato la seconda porzione di campionato dopo la 24 ore di Daytona a Gennaio e la lunga pausa, si è svolta in condizioni variabili, dopo una lunga attesa dovuta alla tempesta che ha imperversato per la Florida. imsa weathertech 240 Daytona

Nei primi 10 giri l’asfalto è rimasto umido, portando in testa con netto vantaggio la Cadillac #31 di Chaves. Ma le Mazda, che erano passate prima alle slick, hanno recuperato velocemente, con Jarvis sulla #71 che si prende la testa nella prima ora. La #31 di Derani-Chaves però è riuscita a gestire una strategia a due soste, riportandola in testa, fino ad essere infine ripassata dall’altra Mazda la #55 di Bomarito/Tincknell, con le due Mazda che hanno guidato senza problemi fino alla fine. Per la Mazda è il quarto successo del programma e il primo targato integralmente Multimatic, che gestisce il team dopo il “divorzio” con Joest avvenuto come previsto dopo il mese di Marzo. La compagnia canadese ha infatti rilevato il telaio Riley, e da una delle auto più scadenti della attuale generazione ha creato un ottima vettura.

Nel finale Bourdais sulla Cadillac #5 MSR si è preso la terza posizione seguito dalla Acura #6 di Cameron/Montoya, con la #31 che non è riuscita a resistergli.

GTLM tesissima, ma Corvette torna al successo che mancava dal 2017

imsa weathertech 240 daytona
Immagini IMSA

In GTLM la gara a 6 tra Porsche, BMW e Corvette è stata decisa dalla brillante gestione carburante della Corvette #3 di Garcia/Taylor, segnando il primo successo della C8.R e il 100° in IMSA. La #911 di Tandy ha guidato la prima porzione di gara, essendo l’unico sulle slick, ma quando ha dovuto cambiarle la testa è passata alle BMW #25 e #24 di Spengler e Krohn. Tuttavia anche loro hanno dovuto effettuare tre soste, una in più della Corvette. Le due Porsche sono infine riuscite a sopravanzare le BMW finendo dietro alla #3. Problemi invece per l’altra Corvette di Gavin/Milner, costretta a conservare benzina finendo quinta.

imsa weathertech 240 Daytona

La classe GTD vede la prima doppietta AIM Vasser Sullivan, con la Lexus #14 di Hawksworth/Telitz che domina la gara seguita dalla #12 di Montecalvo e Bell. Quest’ultimo è giunto da Indianapolis dove commentava l’IndyCar all’ultimo momento utile. Terzo posto per la Acura #86 di Farnbacher/McMurry dopo una lunga lotta con la Acura #57 di Parente, quintoper la Ferrari #63 di MacNeil/Vilander.

[Risultati]

 

Seguici anche sui social:
Telegram Facebook Twitter Instagram

 

 

Francesco Ghiloni

Studente universitario e grande appassionato di motorsport, specialmente di endurance.