Pubblicato il 23 Settembre, 2020 alle 20:56

IMSA | Wayne Taylor Racing e Meyer Shank Racing nuovi team Acura in DPi

Il programma Acura DPi continua il prossimo anno in IMSA con due nuovi team, Wayne Taylor Racing e Meyer Shank Racing in attesa delle LMDh

Immagini Acura

Qualche mese fa il Team Penske e Acura avevano annunciato la fine consensuale della loro gestione triennale del programma Acura DPi, con la casa nippoamericana che aveva intenzione di continuare anche nel 2021, in vista della LMDh.

Oggi è giunta la conferma che saranno Wayne Taylor Racing e Meyer Shank Racing a gestire le due Acura nella prossima stagione dell’IMSA WeatherTech Sportscar Championship.

Meyer Shank Racing è dal 2015 partner con Honda, con cui ha gestito una LMP2 vincitrice della Petit Le Mans e dal 2017, malgrado il team non sia stato scelto da Honda per le DPi, ha avuto in mano le Acura NSX GT3 in GTD, dove sono nettamente la squadra più forte e di maggior successo. Da quest’anno gestisce anche una IndyCar motorizzata Honda, la #60 di Jack Harvey.

Per quanto riguarda i piloti,  sembra che HPD confermerà i piloti attuali. Non sarebbe sorprendente vedere quindi la riunione di famiglia tra Ricky Taylor e il padre, rivali amichevoli di questi anni, mentre Juan Pablo Montoya e Dave Cameron potrebbero andare con Mayer Shank. Castroneves è sotto contratto Penske, il che lascerebbe un posto full season a Briscoe o Van Der Zande, più probabilmente il primo. Sostanzialemnte impossibile il ritorno di Conway e Kobayashi sulla #10, poichè i piloti Toyota, come ben sa Fernando Alonso (peraltro vincitore con WTR nella Daytona 2019), non sono ben accetti sulle vetture della casa rivale.


John Ikeda, Acura brand officer

“E’ un piacere annunciare che Wayne Taylor Racing si unirà al nostro programma Acura ARX-05 IMSA nel 2021, insieme a Meyer Shank Racing, che estenderà la nostra partnership di grande successo passando ai ranghi dei prototipi. Siamo fiduciosi che entrambi i team ci aiuteranno a migliorare i successi ottenuti finora nella competizione IMSA, poiché continuiamo ad applicare le “Precision Crafted Performance” a tutte le nostre attività – sui circuiti di gara del Nord America, nei nostri veicoli di produzione e sul mercato.

Wayne Taylor Racing, fondato dal pilota Wayne Taylor, ha invece corso con GM per la gran parte della sua storia, e in esclusiva dal 2000. Ma il fondatore aveva già corso nel 1992 con il primo prototipo Acura. Il “divorzio” di WTR, mentre sono in testa con Cadillac al campionato è certamente una notizia sconvolgente per il Paddock IMSA, ma assai più comprensibile visti gli ambiziosi obiettivi di Acura.

“Mentre Wayne Taylor Racing ha avuto molto successo con Cadillac negli ultimi anni, anche Acura e Honda Performance Division hanno avuto un notevole successo.” ha detto Wayne Taylor. “Tutti noi del Wayne Taylor Racing non vediamo l’ora di collaborare con Acura e HPD e di contribuire ai loro successi”. La nostra nuova partnership con Acura e HPD ci fornisce la stabilità a lungo termine necessaria per investire adeguatamente nel programma e rimanere contendenti del campionato per gli anni a venire”.

Un futuro in LMDh imsa acura dpi

Acura ha infatti praticamente confermato la presenza in IMSA a lungo termine, e quindi nella nuova classe LMDh, dal 2022 in poi, e la possibilitĂ  di correre a Le Mans, un obiettivo veramente irresistibile per tutti, incluso Wayne Taylor. Cadillac allo stesso tempo potrebbe non proseguire nella nuova classe, malgrado i successi di questi anni.

La #10 WTR e la #60 Meyer Shank sostituiranno in pista due vetture di grande successo, la Cadillac WTR, vincitrice per 3 su 4 volte della 24 ore di Daytona in DPi, e la #86 Acura in GTD.

Rimani aggiornato su tutte le notizie dal mondo Endurance e GT seguendoci sul canale Telegram dedicato.

Seguici anche sui social: Telegram – Instagram – Facebook – Twitter


Studente universitario e grande appassionato di motorsport, specialmente di endurance.
Disqus Comments Loading...

Questo sito si serve dei cookie di per l'erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l'analisi del traffico.