Formula 1Interviste

F1 | Horner avvisa la concorrenza: la RB20 sarà “migliore e più forte in tutti gli aspetti”

Al netto di una vettura già pressoché priva di difetti come la RB19 di questa stagione, Christian Horner promette che la RB20 sarà ancor più competitiva della sua predecessora

La scuderia di Milton Keynes è reduce da un’annata strepitosa e per certi versi irripetibile. Ciononostante, gli austriaci non intendono sottovalutare la concorrenza e si preparano a difendere entrambi i titoli con il coltello tra i denti. Al netto di una vettura già pressoché priva di difetti come la RB19 di questa stagione, infatti Christian Horner ha promesso che la RB20 sarà migliore della sua predecessora in tutti gli aspetti.

Horner RB20 Red Bull F1 2024 Verstappen
Horner svela i primi dettagli sulla RB20 © Getty Images

Horner svela i primi dettagli sulla RB20

“Non credo che si possa parlare di percentuali o altro, ma ci sono sempre cose che possiamo migliorare”, ha affermato il team principal del team di Milton Keynes in occasione del FIA Prize Giving, cerimonia nella quale Red Bull ha potuto celebrare il titolo piloti e costruttori vinto nel 2023.

“Sappiamo che la vettura è stata molto, molto dominante, ma abbiamo anche visto alcuni punti deboli nella vettura dove penso che possiamo fare meglio. È su questo che stiamo lavorando per il prossimo anno”.

Proprio per mantenere il vantaggio tecnico accumulato quest’anno, Red Bull non intende abbassare la guardia, con Horner convinto che gli stratosferici numeri del 2023 saranno difficilmente replicabili nel 2024: “Penso che, con i regolamenti stabili, il gruppo convergerà. Lo abbiamo visto in diversi momenti nel corso della stagione. Quindi, per quanto riguarda noi, dobbiamo migliorare e continuare ad evolverci”.

”Tutti gli aspetti della RB19 verranno analizzati per evolvere nella RB20, sperando di renderla ancora più forte, perché sono sicuro che i nostri concorrenti cercheranno di farlo”.


Leggi anche: F1 | Norris sognatore, il grande proclamo in vista del 2024


Lo stesso Verstappen, parlando delle aspettative per la prossima stagione, ritiene che i rivali si avvicineranno sensibilmente:Realisticamente, il prossimo anno non potrà essere molto migliore di quello appena concluso. Non si tratta di provare a vincere sempre 20 gare. Si tratta anche solamente di trovare miglioramenti ulteriori dentro di sé e nella macchina”.

Se riuscissimo a migliorare effettivamente la macchina e lottare per il campionato, vincendo solamente dieci gare, andrà bene lo stesso”.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter