IndyCar | Alex Palou rinnova con Chip Ganassi, McLaren prosegue con Rosenqvist!

L’altra grande telenovela dei contratti si chiude in un nulla di fatto: Alex Palou e Chip Ganassi Racing continueranno insieme in IndyCar, così come Felix Rosenqvist e McLaren, ma lo spagnolo potrà fare dei test con McLaren in F1, iniziando oggi!

Alex Palou McLaren Chip Ganassi Rosenqvist IndyCar
Immagini INDYCAR Alex Palou McLaren Chip Ganassi Rosenqvist IndyCar

Non c’è dubbio che l’estate 2022 è stata caldissima dal punto di vista dei contratti dei piloti, sopratutto per chi gravita attorno a Zak Brown: mentre la questione Piastri-McLaren-Alpine è stata risolta in tribunale, il caso Palou/McLaren/Chip Ganassi in IndyCar, del tutto simile nelle modalità, si risolve oggi in un nullo di fatto, ma facciamo un passo indietro.

IndyCar | Chip Ganassi Racing inizia l’azione legale contro Alex Palou

Come potete leggere nell’articolo sopra, il caso si apre il 13 luglio, quando Chip Ganassi Racing rinnova il campione in carica IndyCar sulla #10 per gli anni a venire, facendo scattare la sua opzione nel contratto, ma allo stesso tempo Palou rinnega il rinnovo e McLaren annuncia l’ingaggio con il catalano per il 2023, senza specificare in quale campionato.

A quel punto alcuni ritengono che Palou possa prendere il posto di Ricciardo, mentre altri più cautamente lo vedono candidato al sedile della #7 di Rosenqvist. Il Monaco Increase Management, che gestisce Palou, avrebbe tutto da guadagnare da un passaggio in F1, ma sembra che non abbiano fatto i conti giusti, a differenza di Chip Ganassi.

Il leggendario Team Manager infatti ha contrattualmente “ragione”: possiede il cartellino di Palou in IndyCar per il 2023, e un eventuale acquisto da parte di McLaren costerebbe ben 10 milioni di dollari, cifra che Zak Brown non intende investire e che Palou non ha.

IndyCar | Chip Ganassi Racing inizia l’azione legale contro Alex Palou

Le due parti in causa iniziano un’azione legale in Indiana, poi andata in mediazione, che ha portato al rinnovo di Palou con Chip Ganassi per il 2023.

Il nuovo contratto gli permette di effettuare test in F1, purchè non vadano ad impattare i suoi impegni in IndyCar:

“Alex Palou rimarrà nella vettura n. 10 del Chip Ganassi Racing per la stagione IndyCar 2023. L’accordo gli offre l’opportunità di testare auto di serie diverse, a condizione che ciò non vada in conflitto diretto con i suoi impegni in IndyCar”.

Palou dichiara di essere “grato che Chip Ganassi Racing mi permetta di effettuare test di F1 al di fuori dei miei impegni in IndyCar. Grazie a Chip, a Mike [Hull, amministratore delegato di Ganassi] e a tutto il team per la vostra disponibilità a lavorare insieme e a sostenere sia la squadra che i miei obiettivi personali durante questo processo”.

Il primo test con la McLaren si tiene oggi a Barcellona, l’auto è la MCL35M, come riporta il comunicato McLaren qua sotto.

Felix Rosenqvist rinnova con McLaren per il 2023

L’altra faccia di questa saga è il rinnovo di Felix Rosenqvist, rinnovo peraltro meritatissimo dopo un’ottima stagione.

McLaren Racing annuncia oggi che Felix Rosenqvist si unirà a Pato O’Ward e Alex Rossi nel suo schiaramento di tre vetture nella NTT INDYCAR SERIES per il 2023. La squadra ha inoltre confermato che Alex Palou si è unito al programma di test delle vetture MCL35M di Formula 1 2021 (TPC) e ha iniziato oggi il suo primo test.

Felix Rosenqvist ha dichiarato:

“Non c’è modo migliore di entrare nella pausa che con questa notizia! Adoro questa squadra e sono felicissimo di continuare a lavorare con tutte le persone incredibili che ho avuto modo di conoscere nelle ultime due stagioni. Con tutto ciò che la squadra ha in cantiere, il rapporto continuo con Pato e l’aggiunta di Alex Rossi, daremo il massimo per il 2023. Sarà la stagione più emozionante per me finora. Che sia già marzo!”.

Zak Brown, CEO di McLaren Racing, ha dichiarato:

“Sono lieto che Felix correrà ancora con AMSP fino al 2023. Ha disputato un’ottima stagione nel 2022 e non vedo l’ora di vedere cosa potranno fare lui, Alex Rossi e Pato O’Ward quando uniranno le forze in papaya”. “È inoltre fantastico che Alex Palou si unisca alla famiglia McLaren Racing nel nostro programma di test delle vetture precedenti”.

 Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

 

 

 

 

Francesco Ghiloni

Studente universitario e grande appassionato di motorsport, specialmente di endurance.