IndyCar | Anteprima e orari TV 300 miglia di Iowa

L’IndyCar di nuovo in pista per la 300 miglia di Iowa, dodicesimo appuntamento della stagione e terza gara sugli ovali.

IndyCar Iowa
Credit: NTT IndyCar

Dopo la gara di Toronto, vinta da Simon Pagenaud, la lotta per il campionato IndyCar si sposta sull’ovale dell’Iowa Speedway per la terza gara sugli ovali della stagione. Finora Chevrolet ha vinto entrambe le gare con il team Penske, davanti ad Alexander Rossi, con Pagenaud ad Indianapolis e Newgarden al Texas Motor Speedway.

Si tratta di una pista di 1,4 km con 4 curve, molto apprezzata dai piloti per le alte velocità di percorrenza. La sede del tracciato è Newton, in quella che viene definita la Corn Belt degli Stati Uniti in cui ci sono molte industrie dei carburanti ad etanolo. La pista è stata inaugurata nel 2006 in occasione della Soy Biodiesel 250.

L’anno successivo la Indy Racing League manifestò il proprio interesse, annunciando una gara per giugno dello stesso anno. Da allora per tradizione nel mese di luglio si tiene la Iowa 300, con la distanza di gara portata a 300 giri.

Per la scorsa gara Sage Karam ha sostituito Patricio O’Ward nel team Carlin per impegni con la Super Formula. Lo stesso Karam ha annunciato sul suo profilo Instagram che prenderà parte anche a questa gara affiancando Conor Daly, sostituto di Max Chilton sugli ovali. In realtà l’assenza di O’Ward per la gara di Iowa era già stata annunciata a causa di problemi di budget. Il pilota messicano ha vinto lo scorso anno la gara valida per la Indy Lights Series, ipotecando il titolo a fine anno.

Orari TV

Per quanto riguarda la visione della gara, in Italia sarà visibile sulla piattaforma DAZN. La gara sarà trasmessa a partire dalle 1:15 di domenica 21 luglio. Le prove libere e le qualifiche possono essere seguite sul sito Indycar.com, attraverso il monitor dei tempi con i seguenti orari:

  • Venerdì: FP1 17:00 Qualifiche 21:15
  • Domenica: Gara 1:15

Seguici anche su Instagram: @F1inGenerale.

F1 | Torna l’effetto suolo in Formula 1 dal 2021