IndyCar | Anteprima e Orari TV weekend di Indianapolis

Quinto appuntamento stagionale per l’IndyCar sul circuito di Indianapolis. Questo weekend debutta il sistema di protezione AFP.

Credit: indycar.com

Il mese di Maggio per l’IndyCar fa rima con Indianapolis, non solo per la celebre 500 miglia ma anche per il gp che si disputa all’interno dell’ovale. Il primo layout del tracciato è stato costruito per il ritorno in America della F1 nel 2000. Il circuito utilizzava e utilizza tutt’ora una parte dell’ovale (curve 12-13 e il rettilineo d’arrivo) con una configurazione di 3925 metri.

Ti piacerebbe scrivere news o approfondimenti sulla F1, MotoGP o qualsiasi altra categoria motoristica?
F1inGenerale è alla ricerca di nuovi editori. Clicca qui per info

Nel 2005 è stato il teatro del famoso ritiro di tutte le monoposto con pneumatici Michelin durante il giro di ricognizione a causa del rischio di esplosione sulla sopraelevata. La gara prese il via con solo 6 vetture con gomme Bridgestone e vinse Michael Schumacher con la Ferrari. IndyCar Indianapolis Gp

L’idea di disputare una gara IndyCar fu proposta nel 2012 e nel 2013 venne programmata per i primi di maggio. Il tracciato fu modificato per renderlo idoneo alle vetture IndyCar. Come tradizione il Gp di Indianapolis si tiene il sabato di due settimane prima della 500 miglia. Questo permettere sia ai commissari del tracciato di riconvertirlo nel layout ovale;  allo stesso tempo i  team hanno la necessità di configurare le vetture per i tracciati ovali con conseguente variazione dell’assetto.

Il Gp di Indianapolis di quest’anno, il 6° nella storia Indycar,  inoltre è importante perchè vedrà il debutto sulle vetture del sistema di protezione AFP progettato da Dallara per la 500 miglia. Il tutto è stato reso possibile sia dal lavoro dei team che dall’impegno di Dallara. IndyCar Indianapolis Gp

Orari TV

Per quanto riguarda la visione della gara, in Italia sarà visibile sulla piattaforma DAZN. La gara di Indianapolis sarà trasmessa a partire dalla 21:40 di sabato 11 maggio. Le qualifiche possono essere seguite sul sito indycar.com, attraverso il monitor dei tempi.

IndyCar | Presentata la entry list della 500 miglia di Indianapolis