IndyCar | Anteprima e orari TV weekend di Laguna Seca

La IndyCar torna in pista per l’ultimo appuntamento stagionale sul circuito di Laguna Seca dove si incoronerà il campione 2019.

IndyCar Laguna Seca
Credit: NTT IndyCar

Sono in quattro a giocarsi il titolo IndyCar 2019, una stagione dominata dalla rivalità Penske-Andretti e dall’esperienza di Ganassi. Josef Newgarden, Alexander Rossi, Simon Pagenaud, Scott Dixon. Chi la spunterà tra i 4?

Il teatro dell’ultima sfida non poteva che essere uno dei circuiti leggendari del motorsport, Laguna Seca con il suo cavatappi. Lì dove 23 anni fa, un bolognese di Castel Maggiore fece impazzire gli americani con un sorpasso mai visto prima al cavatappi su Bryan Herta, entrato nel linguaggio comune con il nome di The Pass: Alex Zanardi. Quella fu l’unica vittoria di Zanardi a Laguna Seca, mentre Herta si rifarà nel 1998 e nel 1999. La IndyCar abbandonò Laguna Seca al termine del 2004 per trasferirsi sul circuito di Sonoma.

Il circuito

Il tracciato di Laguna Seca si trova nella cittadina di Monterey, in California, adagiato sul fianco di una collina. È un circuito molto tecnico con tanti cambi di direzione. Dal rettilineo di partenza infatti si scende verso il tornante di curva curva per poi iniziare la parte in salita fino al cavatappi. Questa curva è in cima alla collina con un forte cambio di direzione che riporta in discesa verso il traguardo. Il rettilineo del traguardo non è molto lungo ma si riescono a raggiungere delle alte velocità, con i prototipi della IMSA che sfiorano i 300 km/h.

Credit: NTT Indycar

Fondamentale per la gara IndyCar, in cui si assegna il doppio punteggio, sarà la qualifica; infatti una delle caratteristiche del circuito californiano è che i punti per il sorpasso non sono molti e quindi i piloti sono costretti…ad inventarseli. Tra i piloti in attività Tony Kanaan ha preso parte a cinque gare a Laguna Seca ottenendo un solo podio, mentre Sebastien Bourdais, Scott Dixon e Ryan Hunter-Reay nelle due gare a cui hanno preso parte hanno ottenuto solo dei piazzamenti a punti.

Orari TV

Per quanto riguarda la visione della gara, in Italia sarà visibile sulla piattaforma DAZN. La gara sarà trasmessa a partire dalle 23:30 di domenica 22 settembre. Le prove libere e le qualifiche possono essere seguite sul sito Indycar.com, attraverso il monitor dei tempi con i seguenti orari:

  • Venerdì 20 settembre: FP1 22:30
  • Sabato 21 settembre: FP2 2:00 FP3 22:00
  • Domenica 22 settembre: Qualifica 1:30 Gara 23:30

Seguici anche su Instagram: @F1inGenerale.

Orari del Week End: GP Singapore 2019 – Anteprima e orari TV su Sky e TV8 – F1