IndyCar | Hinchcliffe torna a tempo pieno con Andretti nel 2021

James Hinchcliffe e Andretti Autosport hanno raggiunto un accordo che permetterà al pilota canadese di prendere parte all’intera stagione di IndyCar 2021.

 

Hinchcliffe IndyCar 2021
 Per Hinchcliffe la stagione 2021 sarà l’undicesima in Indycar. Foto: @Hinchtown

Dopo un anno passato come pilota part -time per Andretti Autosport, la stagione 2021 sancisce il ritorno in IndyCar a tempo pieno per James Hinchcliffe. Il canadese resterà sempre in Andretti Autosport, dopo la recente decisione da parte di Marco di ridurre il suo impegno con la squadra alla sola 500 miglia di Indianapolis. Hinchcliffe tra il 2012 e il 2014 corse già per la squadra della famiglia Andretti, ottenendo anche tre vittorie. Il 34enne guiderà la vettura numero 29 e i suoi compagni di squadra saranno Ryan Hunter-Ray, Alexander Rossi, Colton Herta e come anticipato, Marco Andretti.

Con l’arrivo di Hinchcliffe, Andretti firma anche una partnership con Genesys, un’azienda leader nel settore informatico. “Siamo felici di avere nuovamente James sulla nostra auto e di accogliere Genesys nella famiglia Andretti,” ha detto Michael Andretti. “Questo è il primo passo per garantirci tante belle emozioni nella prossima stagione, Genesys sarà un ottimo partner.”

Dal canto suo, Hinchcliffe si è detto molto soddisfatto per l’inizio di questa nuova avventura. “Tornare a correre a tempo pieno è sempre stato il mio obbiettivo principale e poterlo fare con questo team è fantastico, ho tanti bei ricordi con Andretti Autosport. Farò il possibile per rappresentare al meglio Genesys questa stagione, tante persone hanno lavorato sodo per portarmi qui. Voglio anche ringraziare Honda, Michael e tutto il team Andretti e tutti quelli che si sono impegnati per realizzare questa collaborazione. Anche se la strada fin qui è stata lunga, la parte difficile inizia adesso, ma io non vedo l’ora di scendere in pista.”